Elenco dei documenti aventi valenza di provvedimento o presa d'atto della costituzione o modifica o cessazione di un titolo di derivazione d’acqua pubblica

Vengono qui pubblicate solamente le note di 'presa d'atto' e non le determinazioni del dirigente o le deliberazioni della giunta .
Per chiarimenti sui codici utilizzati e i procedimenti corrispondenti fare riferimento all'elenco dei procedimenti / 1.1 / AMBIENTE E TERRITORIO / Acque pubbliche

287521

assoggettamento della dichiarazione di limitazione del periodo di utilizzo della concessione di acqua pubblica attraverso il pozzo sito sulla p.f. 482 C.C. Fornace (cod. pozzo 6735) ad uso irriguo al solo periodo da maggio a settembre di ogni anno a mera comunicazione di variante e sua presa d’atto. Variazione in diminuzione del periodo di utilizzo.

Dichiarazione presentata il 7 novembre 2016 assoggettata a mera comunicazione di variante.

Restituzione canoni demaniali non più dovuti.

Intestatario del titolo a derivare: Mario Vicentini

285340

Presa d’atto della comunicazione di variante presentata in data 14 novembre 2017 per estendere le particelle servite dalla concessione d’acqua pubblica esistente da sorgente in corrispondenza della p.f. 2350 in C.C. di Pozza – Poza ad uso domestico.

Titolari: Detomas Lino, Detomas Adolfo, Detomas Elisabetta e Pescol Elisabetta con titolarità estesa a Bernard Giuseppe e Nollet Sieglinde

277842

Presa d’atto del rinnovo della concessione di derivazione d’acqua dal rio Carbonare in corrispondenza della p.f. 1366 del C.C. di Darzo durante tutto l’anno per la portata media di l/s 2,69 e massima di l/s 15,00 con un volume annuo massimo di mc 84.720 ad uso industriale.

Domanda di rinnovo presentata in data 7 ottobre 2016.

Titolare: Società Mineraria Baritina s.p.a.

[Pratica C/1889 - DR - Rinnovo]

 

266957

Presa d’atto della Comunicazione Preventiva per la derivazione di acqua pubblica dal pozzo sito in p.f. 1454/2 C.C. Pergine I, in Comune di Pergine Valsugana ad USI POTABILI-DOMESTICI E ASSIMILATI / innaffiamento di giardini e orti in regime di silenzio assenso.

Comunicazione preventiva presentata in data 29 giugno 2017 – acquisita al protocollo con numero 360860.

Intestatario: Sig. Dino Dellai

266295

Provvedimento di conclusione dell'iter istruttorio della dichiarazione preventiva per derivare acqua con la quale è stato chiesto di poter derivare acqua da sorgente, in corrispondenza della p.f. 1033 in C.C. di Ossana - Improcedibilità e, quindi inammissibilità della domanda con la sua archiviazione e conclusione procedimento.

Domanda di concessione di acqua superficiale di data 28 giugno 2013, prot. n. 360493.

Titolare: Comune di Ossana

238877

Presa d’atto della segnalazione certificata di inizio attività per variante non sostanziale inerente il titolo a derivare acqua dal pozzo ubicato sulla p.f. 659 in C.C. di Aldeno ad uso antibrina, finalizzata a comunicare il rifacimento del vecchio pozzo codice 3415 e lo stralcio dal titolo a derivare delle pp.ff. 653/3 e 654 in C.C. di Aldeno con adeguamento della portata massima derivabile ai parametri di fabbisogno fissati dal Piano Generale di Utilizzazione delle acque pubbliche reso esecutivo con D.P.R. 15 febbraio 2006.

223775

presa d’atto della segnalazione certificata di inizio attività per variante non sostanziale presentata in data 10 novembre 2017 per modifica dell’opera di presa riferita al titolo a derivare acqua dal rio Carpineto o rio Viarago e dalla sorgente Peschere in corrispondenza della p.f. 2467 in C.C. di Viarago a scopo irriguo. Assenso alla variante non sostanziale richiesta e alle opere da realizzare ai fini dell’adeguamento al rilascio del Deflusso Minimo Vitale (DMV) secondo le disposizioni di cui alla d.G.P.