Il sito dell'osservatorio: i flussi di notizie

Abbiamo visto precedentemente come sia possibile ricercare contenuti specifici all'interno del sito dell'osservatorio. Una funzionalità utile, fornita dalle newsletter dell'osservatorio, è quella di ricevere periodicamente un estratto dei nuovi contenuti pubblicati sul sito. Una newsletter tuttavia presenta una vista, completa o parziale, dei nuovi contenuti che non è decisa dall'utente ma dai gestori del sito. Nel caso dell'osservatorio abbiamo due newsletter, una generale l'altra di carattere più specifico dedicata agli impianti termici. Un'altra caratteristica comune delle newsletter, in particolare di quelle generate in modo automatizzato, è la periodicità: a scadenze regolari, se sono presenti nuovi contenuti, viene generato un nuovo numero e questo è  inoltrato a chi ne ha attivato la sottoscrizione.

Un meccanismo alternativo, estremamente diffuso, e, in alcuni casi, maggiormente personalizzabile, è rappresentato dai flussi di notizie RSS.

82

Ogniqualvolta viene pubblicato un nuovo contenuto questo appare nei flussi di notizie gestito dal sito ed è visibile utilizzando un qualsiasi lettore RSS (un browser, una app Android o iPhone, etc.).

84

Il flusso di notize è rappresentato come una URL (pubblica): qualsiasi lettore utilizzando la URL identificativa può accedere al flusso. Questo vuol dire che non è richiesta alcuna iscrizione e che è possibile ottenere le notizie più aggiornate utilizzando le funzioni di aggiornamento del proprio lettore RSS.

L'organizzazione per tipologia di contenuti e per parole chiave del sito dell'osservatorio permette di personalizzare i flussi di notizie richiesti, dando all'utente la possibilità di generare URL identificative che racchiudono gli interessi specifici.

86

87

A titolo esemplificativo, nell'imagine seguente abbiamo selezionato tutti i contenuti etichettati come normativa, foreste e biomassa.

88

Nell'immagine seguente vedete invece la rappresentazione dei flussi di notizie utilizando feedly, che permette un accesso sincronizzato ai propri flussi di notizie su piattaforme desktop e mobile, tramite browser ed app specifiche.

89

L'integrazione (o aggregazione) di flussi di notizie è anche il principio ispiratore di un'altra funzionalità offerta dall'osservatorio tramite un sito dedicato.

90

Questo sito aggrega una serie di flussi, nazionali ed internazionali, dedicati all'energia, rinnovabile e non, e all'ambiente. Oltre ad una rappresentazione tradizionale delle notizie, il sito ne fornisce una rappresentazione geografica,

91

con la possibilità di visualizzare le notizie con strumenti alternativi quali Google Earth (utilizzando il collegamento KML feed).

92

E' possibile accedere al flusso integrato di notizie o ai singoli flussi costituenti utilizzando dei lettori RSS come accennato sopra. L'aggregatore di notizie fornise due ulteriori possibilità di accesso: tramite ricerche predefinite

93

e tramite la creazione di canali dedicati, creati utilizzando opportune parole chiave per etichettare le notizie nell'aggregatore.

94