incentivi

L'aggregatore di notizie di APRIE

Una introduzione alle funzionalità dell'aggregatore di notizie relative ad energia ed ambiente messo a punto dall'osservatorio dell'Agenzia provinciale per l'energia di Trento:

visitatelo!!.

Avviso esplorativo - Affidamento corso per progettisti, installatori e manutentori di impianti civili a biomassa legnosa

 
Con la presente segnaliamo la pubblicazione sul sito dell'APPA dell'AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE A PROCEDURA DI GARA (scadenza lunedì 18 settembre 2017, ore 12:00) PER L'ASSEGNAZIONE DEL SERVIZIO DI REALIZZAZIONE DEL FORMAT DIDATTICO E ORGANIZZAZIONE DEL CORSO PER PROGETTISTI, INSTALLATORI E MANUTENTORI DI IMPIANTI CIVILI A BIOMASSA LEGNOSA, nell'ambito dell'azione C6 del progetto

Evento il 9 giugno: Cippato di legno locale per il riscaldamento sostenibile degli alberghi in montagna

 
Benefici socio-economici e ambientali grazie agli incentivi del Conto Termico 2.0
 
L'approfondimento, organizzato da AIEL e con il patrocinio della Provincia Autonoma di Trento, avrà luogo
 
Venerdì 9 giugno ore 16.30
Carlo Magno Hotel Spa & Resort
Madonna di Campiglio - Trento
 
16.30 Intr

Evento il 9 giugno: Cippato di legno locale per il riscaldamento sostenibile degli alberghi in montagna

Benefici socio-economici e ambientali grazie agli incentivi del Conto Termico 2.0

L'approfondimento, organizzato da AIEL e con il patrocinio della Provincia autonoma di Trento,  avrà luogo

Venerdì 9 giugno ore 16.30
Carlo Magno Hotel Spa & Resort
Madonna di Campiglio - Trento
www.hotelcarlomagno.com

02.03.2017, convegno: INVESTIRE NELL'EFFICIENZA ENERGETICA: LE MIGLIORI PRATICHE IN ITALIA NELL'USO DEGLI STRUMENTI FINANZIARI - progetto europeo Finerpol

Un progetto di cooperazione transregionale per migliorare le politiche per un'economia a basse emissioni carbonio

Data: 
Giovedì, Marzo 2, 2017 - 09:00 - 17:00
Luogo: 
Castello del Buonconsiglio - Sala grande
Via Bernardo Clesio,5
Trento
Italy

Efficienza energetica, grande risparmio: se ne parla a Trento il 19 dicembre

Un evento informativo in cui si parlerà di incentivi introdotti a livello nazionale dal Conto Termico 2.0 e, più in generale, degli strumenti messi in campo per stimolare la riqualificazione energetica degli edifici e gli interventi tesi a ridurre il fabbisogno energetico, rivolti a soggetti pubblici e privati.

L'incontro è rivolto ad amministratori e tecnici degli enti locali, liberi professionisti e categorie economiche.

Data: 
Lunedì, Dicembre 19, 2016 - 14:00
Luogo: 
Sala Belli - Sede della Provincia Autonoma di Trento
Piazza Dante 15
Trento
Italy

Illuminazione pubblica: per inquinare meno

La Provincia Autonoma di Trento, tradizionalmente attenta all'efficienza energetica e attiva nel supporto anche economico delle iniziative necessarie al suo raggiungmento, ha considerato  da tempo le problematiche associate all'inquinamento luminoso.

Incentivi alle rinnovabili non fotovoltaiche, la bozza di decreto inviata alla Conferenza unificata

La bozza di decreto, che ad una prima lettura non sembra contenere modifiche di rilievo rispetto alla precedente versione circolante a fine giugno, dovrebbe essere discussa nel corso della riunione tecnica della Conferenza unificata prevista per il 7 ottobre.

Riforma certificati bianchi: rinnovabili vs efficienza

Il Ministero dello sviluppo economico ha messo in consultazione (aperta fino al 30 settembre 2015) un documento che illustra le linee di riforma del meccanismo dei Certificati Bianchi, lo strumento che dovrà garantire almeno il 60% dell'obiettivo nazionale di risparmio di energia al 2020. Tutti i soggetti interessati possono trasmettere osservazioni e proposte all’indirizzo certificatibianchi@mise.gov.it.

Conto Termico: consultazione pubblica del MiSE su semplificazione e potenziamento

Il Ministero dello sviluppo economico, di concerto con il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, ha avviato una consultazione pubblica sulle misure da adottare per favorire il massimo accesso agli incentivi del Conto Termico per imprese, famiglie e pubblica amministrazione.

La persistenza della moral suasion e degli incentivi economici: prove sperimentali nel campo della domanda energetica

Aziende e governi utilizzano spesso la moral suasion e gli incentivi economici per influenzare motivazioni intrinseche (ed estrinseche) per varie attività economiche.

Incentivi 2015 per il riscaldamento a legna e a pellet

Non più solo in caso di sostituzione dell'impianto di riscaldamento: da gennaio 2015 gli impianti di climatizzazione invernale a biomasse godono delle detrazioni fiscali del 65% anche per le installazioni ex-novo. Assieme all'estensione all'acquisto e all'installazione di schermature solari (si veda qui), questa è la più importante tra le novità introdotte all'ecobonus, che è stato prorogato fino al 31 dicembre 2015, come per le detrazioni del 50% per le ristrutturazioni edilizie.

Indagine sul consumo energetico delle famiglie numerose in Trentino

L'Agenzia per la famiglia ha incaricato FBK di realizzare una ricerca che verifichi se, a parità di alcune condizioni, quali reddito, dimensione della famiglia, ecc., la percezione del contributo economico - che la PAT dal 2011 concede una volta all'anno ad alcune delle famiglie numerose residenti in Trentino - produce un effetto (incremento o decremento) nei consumi energetici domestico. Si tratta di un contributo concesso alle famiglie con 3 o più figli e sulla base dell'ICEF per abbattere i costi connessi ai consumi idrici ed energetici.

Decarbonizzazione: la Germania accelera

Berlino ha annunciato un nuovo pacchetto di misure per rendere più rapida la decarbonizzazione dell'economia nazionale. Nuovi provvedimenti che serviranno a portare il Paese al traguardo di tagliare le emissioni del 40% rispetto ai livelli del 1990 entro il 2020.

Detrazione 50% per le caldaie a biomasse nelle ristrutturazioni edilizie senza demolizione

Per la sostituzione di impianti di riscaldamento con caldaie a biomassa, nell’ambito di ristrutturazione edilizia senza demolizione, ma con ampliamento, non è possibile fruire del bonus IRPEF/IRES del “65%”(risparmio energetico), ma viene riconosciuta l’applicabilità della detrazione IRPEF del “50%” (recupero edilizio).
Questo il chiarimento contenuto nella risposta all’Interrogazione parlamentare n. 5-03940 del sottosegretario all’Economia Enrico Zanetti, durante il recente question time che si è svolto presso la Commissione Finanze alla Camera dei Deputati.

Fotovoltaico: rimodulazione delle tariffe incentivanti

Il GSE, ai sensi dell’articolo 26, commi 2 e 3, della Legge 11 agosto 2014, n. 116, di conversione del Decreto-Legge 24 giugno 2014, n. 91, ha pubblicato le Istruzioni operative riguardanti i meccanismi di rimodulazione delle tariffe incentivanti per gli impianti solari fotovoltaici di potenza nominale incentivata superiore ai 200 kW.
Nelle Istruzioni sono, inoltre, descritte le modalità di erogazione, secondo il criterio dell’acconto-conguaglio, delle tariffe incentivanti dell’elettricità prodotta dagli impianti solari fotovoltaici previste dal comma 2 dell’art. 26 della Legge.

Rinnovabili e fotovoltaico: firmati dal Mise i decreti attuativi dello spalma incentivi

Federica Guidi, ministro dello Sviluppo Econonmico, ha firmato tra provvedimenti di attuazione delle norme per la riduzione delle bollette elettriche, in particolare per le PMI, varate la scorsa estate con il decreto legge Competitività e legate alle fonti rinnovabili.


In base al primo provvedimento  I produttori da fonti rinnovabili interessati a operazioni di rifacimento o ripotenziamento del sito possono ottenere un prolungamento di sette anni del periodo di diritto agli incentivi, con una conseguente riduzione dell’erogazione annua.

Impianti biogas per aziende agricole: domande di contributo dal 7 al 20 ottobre

Le aziende zootecniche, singole o associate, che intendono realizzare impianti per la produzione di energia derivante da biogas potranno presentare al Servizio Agricoltura domanda di contributo a partire dal 7 ottobre ed entro il 20 dello stesso mese. Lo stabilisce la delibera, firmata dall'assessore all'agricoltura Michele Dallapiccola, con la quale la Giunta provinciale ha approvato oggi i criteri e le modalità per la concessione di tali contributi.

Certificati bianchi: Guida Enea 2014 per impianti rifiuti

La Guida, emanata dall'Enea ai sensi del Dm 28 dicembre 2012 (articolo 15, comma 2) non è un manuale sull'efficienza energetica ma ha lo scopo di aiutare i gestori degli impianti di trattamento rifiuti a conseguire i titoli di efficienza energetica fornendo un quadro degli interventi di razionalizzazione energetica che possono essere realizzati nel settore.

fonte: reteAmbiente

Aggiornata la Guida dell'Agenzia delle Entrate su detrazioni fiscali per il risparmio energetico

In seguito all’approvazione della legge di stabilità 2014 (legge 27 dicembre 2013, n. 147) che ha prorogato la detrazione fiscale per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici, l’Agenzia delle Entrate ha aggiornato al dicembre 2013 la “Guida alle agevolazioni fiscali per il risparmio energetico”.

L'ecobonus: una raccolta di notizie sempre aggiornata ...

Il disegno di legge di conversione del decreto legge 4 giugno 2013 n. 63 (il cosiddetto ecobonus) è stato approvato in via definitiva. Esso contiene la proroga fino a dicembre degli interventi di ristrutturazione e una serie di provvedimenti che estendono le misure di riqualificazione energetica di immobili ed edifici.

L'osservatorio per l'energia ha predisposto una raccolta di notizie sull'argomento.

Il futuro prossimo dell'incentivazione alla generazione rinnovabile

Il numero di agosto della newsletter del GME riporta un 'approfondimento' dal titolo Il futuro prossimo dell'incentivazione alla generazione rinnovabile basato su analisi di REF-E e ripreso anche in rete (ad esempio dal blog di assoelettrica).

Il lavoro prende in considerazione, fra altro, la grid parity per eolico e biomasse, giungendo alla conclusione che la grid parity è ancora lontana e che: 

Convertito in legge il decreto Ecobonus

Con l'approvazione del Senato (con 249 sì e due no), viene convertito in legge il decreto DL 63/2013, che proroga le detrazioni per la riqualificazione energetica e la ristrutturazione degli edifici, introduce il bonus mobili ed elettrodomestici e recepisce la Direttiva ‘Edifici a energia quasi zero’. L'articolo di edilportale riporta gli aspetti fondamentali del decreto che riguardano:

Detrazioni 65%: ecobonus anche per schermature e micro-cogenerazione

E’ quanto proposto dagli emendamenti approvati dalle Commissioni Finanze e Attività produttive della Camera in merito alla conversione in legge del DL n.63 del 4 giugno 2013, per il recepimento della Direttiva 2010/31/UE sulle prestazioni energetiche in edilizia e sulla proroga delle detrazioni del 50% per le ristrutturazioni e delle detrazioni del 65% per le riqualificazioni energetiche, già approvato dal Senato.

fonte: rinnovabili.it

Tempo scaduto: chiuso ufficialmente il quinto Conto energia

Sono 531.242 gli impianti che, allo scorso 6 giugno, hanno presentato la richiesta di incentivazione, per una potenza complessiva di 18.217 MW

Conto Termico: i registri aprono il 3 giugno

Il GSE comunica che dalle ore 9 del 3 giugno 2013 alle ore 21 del 1° agosto 2013 è possibile presentare le richieste di iscrizione ai Registri riservati agli interventi di cui all’art. 4, comma 2 lettere a) e b) del D.M. 28 dicembre 2012.

fonte: QualEnergia

Conto termico, ecco le regole applicative definitive

Il GSE ha pubblicato la versione definitiva delle "Regole applicative del Conto Termico". Si completa così il quadro normativo necessario alla regolazione degli incentivi introdotti dal Decreto Ministeriale del 28 dicembre 2012, il cosiddetto Conto termico, che disciplina le modalità per accedere al meccanismo d’incentivazione della produzione di energia termica da fonti rinnovabili e degli interventi di piccole dimensioni per l’incremento dell’efficienza energetica.

fonte: QualEnergia

Due appunti dal WEO 2012 ...

Riportiamo due osservazioni dal capitolo Energy Trends to 2035 del World Energy Outlook 2012:

Condividi contenuti