trasporti

L'aggregatore di notizie di APRIE

Una introduzione alle funzionalità dell'aggregatore di notizie relative ad energia ed ambiente messo a punto dall'osservatorio dell'Agenzia provinciale per l'energia di Trento:

visitatelo!!.

Legambiente: la nuova edizione del rapporto Ecosistema Urbano

Città ingessate, statiche e pigre. Aree urbane che arrancano e faticano a rinnovarsi in chiave sostenibile ed essere culle di una rigenerazione urbana capace di migliorare la qualità dei singoli e della comunità.

Il divario fra i consumi ufficiali e reali delle autovetture continua a crescere

Il  programma di test  su larga scala di  Emission Analytics sulle  autovetture in Europa ha rivelato che la differenza tra la stima ufficiale dei consumi e i valori reali di consumo sta continuando a crescere.

Premiati i comuni e le province efficienti con il Klimaenergy Award

28 comuni hanno partecipato all'edizione 2015 del “Klimaenergy Award”, competizione promossa da Fiera Bolzano e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano per valorizzare le migliori esperienze e i progetti energetici e ambientali più meritevoli di Comuni e Province:

GSE: pubblicato il rapporto 'Energia da fonti rinnovabili 2013'

Il GSE ha pubblicato il rapporto statistico Energia da fonti rinnovabili in Italia – 2013, la prima pubblicazione statistica, nel nostro Paese, dedicata al complesso degli usi energetici delle FER. Il documento, infatti, integra e sostituisce il tradizionale Rapporto statistico GSE “Impianti a fonti rinnovabili”, relativo al solo settore elettrico, fornendo per la prima volta dati completi e aggiornati, sino a oggi inediti, anche sugli impieghi di FER nel settore termico (riscaldamento) e nel settore trasporti (autotrazione).

Autovetture: decisa tassazione della CO2 emessa, bassa emissione del parco macchine

Il recente rapporto How Clean are Europe’s cars riporta che i paesi con le più basse emissioni di CO2 delle autovetture nuove di solito hanno  imposte di registrazione e per le  auto aziendali fortemente indicizzate  in base alle emissioni di CO2 e questo ha una influenza rilevante sulle scelte degli acquirenti di automobili.

Quali sono i produttori di auto meglio preparati per un futuro a basse emissioni?

A porsi questa domanda è stato il rapporto del gruppo CDP, pubblicato recentemente. Il rapporto chiede alle imprese di rivelare pubblicamente i dettagli riguardo alle misure di adattamento ai rischi ambientali, in modo da facilitare le decisioni di investimento. I risultati sono sconcertanti in diversi casi: alcune aziende sono così indietro nello sviluppo di motori poco inquinanti che potrebbero subire pesanti sanzioni se non riescono a accelerare gli sforzi.
 133

Le ECO etichette degli pneumatici messe in discussione

Secondo una ricerca condotta da Emissions Analytics, le stime di economia sulle etichette dei pneumatici non rivelano l'intera storia sul risparmio di carburante.

Minibus elettrici ad idrogeno per i mondiali in Val Di Fiemme

Saranno presentati al pubblico sabato 16 febbraio a Trento e verranno utilizzati per il trasporto pubblico locale sulle tratte più interessanti dei percorsi dolomitici. Innovativi, silenziosi, economici, ad emissioni zero. Sono i due minibus elettrici ad idrogeno che da mercoledì 6 febbraio escono dalla rimessa di Trentino Trasporti a Roncafort ed iniziano a circolare in Val di Fiemme.

fonte: Rinnovabili.it

Aperta la call per le proposte di progetto di Intelligent Energy Europe 2013

E' aperta la call per la presentazione dei progetti all'interno dell'iniziativa Intelligent Energy Europe 2013. I temi sono i seguenti:

Stati Generali della Green Economy: i documenti

Otto gruppi di lavoro e numerosi incontri tematici, con la partecipazione di 1000 esperti, hanno consentito di mettere a punto la proposta di Un programma di sviluppo della green economy per contribuire a far uscire l’Italia dalla crisi.

E' possibile accedere ai documenti prodotti dai vari gruppi di lavoro ed in particolare al documento di sintesi:

70 Proposte di sviluppo della green economy per contribuire a far uscire l’Italia dalla crisi.

Trasporti ed innovazione

La Commissione Europea ha lanciato quest’oggi un’iniziativa con cui intende coordinare la ricerca a livello europeo affinché vengano al più presto diffuse sul mercato tecnologie più affidabili e sostenibili:

Il progetto OBIS - Optimising Bike Sharing in European Cities

Obiettivi del consorzio OBIS erano quelli di condividere le conoscenze, raccogliere informazioni rilevanti relative a più di 50 sistemi di bike sharing, realizzare delle attività dimostrative innovative nei Paesi coinvolti e, in primo luogo, elaborare e pubblicare i risultati di questo approfondito lavoro così da poterlo condividere con tutti gli stakeholder del settore.

Auto/Inventato in Italia nuovo sistema di trazione: risparmi fino a 70%

Lo hanno chiamato "New Global Traction" ed è un nuovo sistema di trazione automobilistica che, grazie a 2 semplici modifiche alla trasmissione tradizionale di qualunque autoveicolo a 2, 4 o più ruote, garantisce un risparmio in termini di consumi e, dunque, di inquinamento (atmosferico e acustico) di oltre il 70%. E il brevetto è italiano. Il sistema permette al veicolo di accelerare solo per effetto del cambio di rapporto, senza usare l`acceleratore e mantenendo il motore al regime minimo di 1000 giri al minuto.

PAT: Approvate le linee guida del nuovo piano energetico ambientale 2013-2020

La Giunta provinciale ha approvato il 3 febbraio, in prima adozione, il documento preliminare/linee-guida per l'elaborazione del nuovo Piano energetico-ambientale provinciale 2013-2020. 

Energia, ambiente, Europa 20-20-20 in Eurostat

Eurostat fornisce alcune sezioni tematiche che raccolgono i dati fondamentali per le tematiche

Emissioni CO2 dovute al tratto trentino della A22

Le emissioni di CO2 associate al traffico della A22, limitatamente al tratto in Provincia Autonoma di Trento considerato di lunghezza pari a 68,6 km. Per l'anno 2009, queste emissioni (252.715 kt CO2) corrispondono a circa il 22% del totale delle emissioni associate ai combustibili fossili erogati per autotrazione in Provincia Autonoma di Trento.

Emissioni C02 dal tratto trentino della A22 Bar chart

L'intervallo di valori è stato ottenuto ripartendo diversamente le classi di veicoli riportate da A22 fra veicoli leggeri e pesanti, utilizzando poi i valori specifici di emissione per chilometro (autostradale) ricavabili dalle tabelle SINANET (i valori per l'anno 2010 replicando la variazione 2009-2008). Il valore più basso è stato ottenuto considerando tutti i veicoli pari ad un veicolo medio (ottenuto come media pesata di tutti i veicoli leggeri e pesanti riportati nelle tabelle di riferimento). Il valore intermedio, il cui andamento è evidenziato dalla linea blu, è stato ottenuto assegnando le categorie A e B ai veicoli leggeri, mentre il valore più alto è stato ottenuto assegnando ai veicoli leggeri la sola categoria A. Il grafico seguente riporta le emissioni di CO2 per km per le diverse categorie di veicoli. La terza colonna corrisponde al veicolo medio, associato all'estremo inferiore dei valori riportati precedentemente.

Emissioni per classe di veicolo (gr CO2/km) Bar chart

Come si può vedere, tutte le categorie mostrano un costante decremento dei valori emissivi.

Il monitoraggio delle politiche climatiche europee

Il sito The EU Climate Policy Tracker presenta gli sviluppi aggiornati delle politiche energetiche e climatiche degli stati di EU27, assegnando a ciascuno stato una etichetta con valori dalla A alla G, in modo simile a quanto si fa per l'efficienza degli elettrodomestici.

I siti dell'Osservatorio dell'Agenzia Provinciale per l'Energia di Trento

pubblica amministrazione, open source ed informazione ...

 

L'Osservatorio dell'Agenzia provinciale per l'energia di Trento, per facilitare le attività di monitoraggio degli sviluppi nel campo delle energie rinnovabili, gestisce due siti web ospitati su una macchina virtuale con sistema operativo Ubuntu. I siti sono basati Drupal 6, un CMS open source, e software di supporto open source, gratuito o sviluppato autonomamente:

Quanto sono 'pulite' le automobili europee?

È stato pubblicato nei giorni scorsi il Rapporto Europeo 2011 “How clean are Europe’s cars” (Quanto sono pulite le automobili europee) stilato dal network europeo Transport&Environment, di cui Amici della Terra, Terra! e Legambiente sono i partner italiani. Il report ci svela uno scenario abbastanza positivo, con la vendite di auto più efficienti nel 2010 rispetto al 2009, con prezzi più bassi.

UE: vetture più efficienti a prezzi inferiori

Nel 2010 in Europa sono state vendute una percentuale maggiore di eco vetture con un livello di emissioni medio di 140 grammi di CO2 per km percorso, il 4% in meno rispetto al 2009, e a prezzi più bassi. Tutti i dettagli in [Bad link] pubblicato da Transport&Environment.

AEEG: Selezione dei progetti pilota di ricarica pubblica di veicoli elettrici (Delibera ARG/elt 96/11)

In generale, il livello dei 10 progetti presentati ad AEEG è stato valutato positivamente, anche se alcuni sono risultati carenti sotto il profilo dei veicoli certi direttamente associati alla fase di sperimentazione: tale carenza potrebbe inficiare il beneficio di sistema atteso, cioè la generazione di informazioni utili per il sistema elettrico stesso.

Una proposta di legge a sostegno della mobilità elettrica

Una proposta di legge a sostegno della mobilità elettrica. E’ quella presentata da Agostino Ghiglia, onorevole del Pdl , che è stata approvata nelle Commissioni Trasporti e Attività Produttive del Parlamento. La proposta è volta a introdurre su larga scala nel nostro Paese sistemi di ricarica, regole e infrastrutture dedicate ai veicoli e elettrici per favorirne la diffusione nel breve-medio termine.

Si vedano inoltre: 

Mobilità sostenibile in Italia: indagine sulle principali 50 città

La fotografia completa di cosa si sta facendo nelle città italiane per combattere l'emergenza traffico e inquinamento, la verifica dell'effettiva efficacia delle misure adottate e la classifica delle 50 città è contenuta nel quarto rapporto sulla Mobilità sostenibile in Italia: indagine sulle principali 50 città, realizzato da Euromobility con il patrocinio del ministero dell'Ambiente e con il contributo di Assogasliquidi e del Consorzio Ecogas.

Condividi contenuti