Segnalazioni da parte degli utenti - nuovo modello

Qualsiasi persona può segnalare al Comune d'appartenenza eventuali anomalie riscontrate o presunte su qualsiasi impianto termico (comprese le canne fumarie). Il Comune provvederà successivamente a valutare quanto raccolto e, in caso necessario, a richiedere ad APRIE un sopralluogo di verifica.

In alternativa è possibile presentare la segnalazione direttamente ad APRIE tramite l'apposito modulo, recentemente modificato e aggiornato, scaricabile nell'apposita sezione all'interno del sito dell'Agenzia. Il modulo è disponibile nei formati pdf e word editabili. La segnalazione deve essere firmata e riportare:

  • i dati della persona che fa la segnalazione;
  • i dati del proprietario dell'impianto termico oggetto della segnalazione;
  • i dati dell'occupante dell'unità immobiliare (se diverso dal proprietario);
  • i dati dell'amministratore (se trattasi di condominio);
  • i dati del Terzo responsabile (se presente);
  • le anomalie riscontrate o che si presume possano essere attribuite all'impianto.

Preme sottolineare che l'identità della persona che ha fatto la segnalazione non viene in alcun modo comunicata alla persona segnalata e che tutto il procedimento viene gestito nel rispetto della privacy. Si precisa inoltre che di prassi viene sottoposto ad ispezione anche l'impianto termico della persona che ha fatto la segnalazione. Le segnalazioni anonime non vengono prese in considerazione.

Infine, l'accesso agli esiti dei controlli eseguiti sugli impianti termici oggetto delle segnalazioni, è consentito, previa presentazione di richiesta motivata, a tutti i soggetti privati, compresi quelli portatori di interessi pubblici o diffusi, che abbiano un interesse diretto, concreto e attuale.