pubblico

GSE Statistiche Rinnovabili 2011

Trasporti ed innovazione

La Commissione Europea ha lanciato quest’oggi un’iniziativa con cui intende coordinare la ricerca a livello europeo affinché vengano al più presto diffuse sul mercato tecnologie più affidabili e sostenibili:

La nuova Direttiva europea sull'efficienza energetica

Martedì 11 settembre l'adunanza plenaria del Parlamento europeo, con 632 voti a favore, 25 contrari e 19 astenuti, ha definitivamente approvato la nuova direttiva Ue sull'efficienza energetica.

Barometro EurObserv'ER 212: Biocarburanti

EurObserv'ER ha pubblicato il nuovo rapporto sullo stato dei biocarburanti in Europa al 2011. Dal 2010 al 2011 il consumo di biocarburanti è aumentato del 3%, corrispondente ad un consumo di 13,6 Mtep per il 2011 rispetto a 13,2 Mtep per il 2010. L'attenzione dell'UE si è spostata sulla messa a punto di sistemi di sostenibilità per garantire che i biocarburanti utilizzati nei vari paesi siano compatibili con i criteri di sostenibilità della direttiva sulle energie rinnovabili. 

Barometro EurObserv'ER 209: Solare termico e a concentrazione

EurObserv'ER ha pubblicato il nuovo rapporto sullo stato del solare termico e termodinamico in Europa al 2011. Dopo due anni di deciso declino il mercato del solare termico si è stabilizzato e le installazioni hanno fatto segnare un limitato -1.9% rispetto al 2010 con un'area complessiva di nuova installazione pari a 3.7 millioni di mq.  Parallelamente è continuato lo sviluppo del solare termodinamico per la parte elettrica permettendo alla Spagna di superare il GWe di potenza installata (1'151.4 MWe su un totale europeo di 1'157.15 MWe). 

Nuova versione software PRIC

E' stata rilasciata una nuova versione (v3.4) del software Windows per redigere i PRIC: è possibile accedervi dal collegamento

 ILLUMINAZIONE PUBBLICA: Un nuovo software per redigere i PRIC

Barometro EurObserv'ER 208: Fotovoltaico

EurObserv'ER ha pubblicato il nuovo rapporto sullo stato del fotovoltaico in Europa al 2011. 

Risparmio energetico, scattano gli obblighi per le Amministrazioni pubbliche

Risparmio energetico, scattano gli obblighi per le Amministrazioni pubbliche - Tutte le Amministrazioni dello Stato sono chiamate ad adottare entro il 9 maggio 2014 misure per contenere i loro consumi di energia e rendere più efficienti gli usi finali della stessa. Lo ha previsto il Dl 7 aprile 2012, n. 52 (cd.

Rapporto AEEG: i TEE dal 1° giugno al 31 dicembre 2011

E' stato pubblicato il nuovo rapporto AEEG:

Svizzera, Germania e Austria insieme sull’idroelettrico a pompaggio

Svizzera, Germania e Austria da oggi saranno ancora più vicine. Ad unire i confinanti sarà l’idroelettrico ad accumulo, tecnologia eletta tra i punti cardini della futura politica energetica dei tre Paesi.

Biomasse & energia: un problema di filiera

La Provincia autonoma di Trento, mediante l’Agenzia Provinciale per l’Energia, sta approntando il nuovo Piano di Azione delle Biomasse (BAP).

Data: 
Martedì, Maggio 22, 2012 - 08:30 - 16:30
Luogo: 
Fondazione Bruno Kessler
Via Sommarive 18
Trento
Italy

ILLUMINAZIONE PUBBLICA: Utilizzare "RILIEVO IP-PAT", il nuovo software per redigere i PRIC

Dopo la presentazione, avvenuta nel marzo scorso, del software RILIEVO IP-PAT, supporto informatico in ufficio e in campo per il rilievo degli apparecchi di illuminazione per esterni e la successiva redazione dei PRIC, APE con l'Università di Trento propone un incontro di approfondimento sull'utilizzo del software.

Data: 
Mercoledì, Maggio 16, 2012 - 14:30
Luogo: 
Facoltà di Ingegneria
via Mesiano 77
Trento
Italy

Basi dati con informazione energetico/ambientale a livello mondiale: CAIT

La pianificazione energetico ambientale richiede l'accesso a basi dati con statistiche aggiornate degli indicatori chiave a diverso livello geografico per monitorare il proprio progresso verso il raggiungimento degli obiettivi e per confrontarsi con altre regioni nella pianificazione a lungo termine.

Le emissioni mondiali di gas serra nel 2005: sorgenti e quantità

Una delle più grandi sfide legate al riscaldamento globale è dovuta al fatto che i gas serra sono prodotti, direttamente o indirettamente, da quasi tutte le  principali industrie ed attività umane. Il grafico mostra queste industrie e attività, ed il tipo e la quantità di gas ad effetto serra che da loro deriva. Esso comprende stime sulle emissioni basate su più fonti dati internazionali, nel tentativo di spiegare tutte le fonti rilevanti di emissioni di gas serra.

Prestazioni energetiche edifici, dall'UE la metodologia comparativa

Sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea del 21 marzo 2012 è stato pubblicato il Regolamento Delegato (UE) n. 244/2012 della Commissione del 16 gennaio 2012, che integra la direttiva 2010/31/UE del Parlamento europeo e del Consiglio sulla prestazione energetica nell'edilizia.

Gli impianti di generazione distribuita: la situazione italiana nel 2010

Estratto dal Sommario Esecutivo del Monitoraggio dello sviluppo degli impianti di generazione distribuita in Italia per l’anno 2010, AEEG, Delibera 22 marzo 2012 98/2012/I/eel

Stoccaggio elettrico, una mappa aiuterà l’Europa

Il Centro comune di ricerca e l’University College Cork ha sviluppato un sistema di informazione geografica per valutare il potenziale dei Paesi Ue nel trasformare singoli serbatoi idroelettrici in sistemi a pompaggio ... [leggi]

Forum sulla certificazione energetica degli edifici: il resoconto

Il 27 marzo 2012 si è tenuta, presso Fiera Milano Rho, la seconda edizione del Forum Nazionale sulla Certificazione Energetica degli Edifici “FCE 2012”, evento organizzato dal Comitato Termotecnico Italiano Energia Ambiente (CTI) e Mostra Convegno Expocomfort (MCE). 

3° Premio APE - Concorso per la realizzazione di edifici sostenibili

L'Agenzia provinciale per l'energia ha organizzato nel 2012 il 3° Premio APE - Concorso per la realizzazione di edifici sostenibili. L'obiettivo del concorso è la conoscenza e la divulgazione delle buone pratiche progettuali e realizzative degli edifici costruiti in provincia di Trento che presentino le migliori prestazioni di tipo energetico, unitamente a caratteri formali coerenti con le architetture e i materiali presenti sul territorio.

L'agenda energetica europea: osservazioni dal World Energy Council

L'agenda energetica europea presenta aspetti specifici insieme a tematiche comuni a quella mondiale. Ecco le specificità europee.

L'agenda energetica mondiale: osservazioni dal World Energy Council

Nel 2010 è diventato un  luogo comune affermare che negli ultimi dieci anni il mondo è cambiato fondamentalmente.  Eppure gli eventi del 2011 saranno menzionati  nei libri di  storia dei nostri nipoti  ed avranno effetti profondi  sull'industria energetica globale.

Come ridurre la bolletta energetica: 22 risposte da ADICONSUM

Queste le domande a cui risponde l'Associazione difesa consumatori e ambiente (ADICONSUM) per aiutare i consumatori a risparmiare energia:

ILLUMINAZIONE PUBBLICA: Un nuovo software per redigere i PRIC

Come anticipato nel corso della presentazione del 9 marzo scorso alla facoltà di Ingegneria di Trento è ora disponibile il software RILIEVO IP-PAT, supporto informatico in ufficio e in campo per il rilievo degli apparecchi di illuminazione per esterni e la successiva redazione del piano comunale di intervento per la riduzione dell'inquinamento luminoso di cui all'art. 3 della legge provinciale n.

Il progetto OBIS - Optimising Bike Sharing in European Cities

Obiettivi del consorzio OBIS erano quelli di condividere le conoscenze, raccogliere informazioni rilevanti relative a più di 50 sistemi di bike sharing, realizzare delle attività dimostrative innovative nei Paesi coinvolti e, in primo luogo, elaborare e pubblicare i risultati di questo approfondito lavoro così da poterlo condividere con tutti gli stakeholder del settore.

Al via in Trentino l’operazione "tetti puliti"

Aziende, consorzi e altri soggetti privati hanno tempo fino al prossimo 12 aprile per beneficiare dell’opportunità offerta da Trentino Sviluppo che mette a disposizione i tetti dei propri immobili industriali per l'installazione di impianti fotovoltaici in cambio di un canone annuo (zeroEmission)

SETIS - Strategic energy technologies information system

Il sito di SETIS - Strategic energy technologies information system fornisce informazioni molto interessanti sugli aspetti tecnici della strategia energetica a lungo termine dell'EU. Oltre alla pubblicazione di importanti rapporti (ad es. Technology Map 2011) il sito mette a disposizione numerosi strumenti che possono essere utilizzati per comprendere e pianificare lo sviluppo delle energie rinnovabili:

Condividi contenuti