pubblico

L'Italia al secondo posto nella classifica mondiale dell'efficienza energetica

L'ACEEE (America Council for an Energy Efficient Economy) ha pubblicato un rapporto sull'efficienza energetica delle 16 maggiori economie al mondo. La Germania è risultata al primo posto tallonata dall'Italia. Il sito di ACEEE riporta una interessante infografica che riassume i dati più importanti del rapporto.

Dlgs efficienza, in vigore recepimento direttiva 2012/27/Ue

Obbligo dal 2014 per le Amministrazioni pubbliche di riqualificare energeticamente il 3% annuo del proprio parco immobili, obbligo di audit energetico periodico dal 2015 per grandi imprese e imprese "energivore" e analisi costi-benefici obbligatoria prima di realizzare impianti di produzione di energia elettrica o termica sopra i 20 MW.

fonte: reteambiente

Disponibile 'Yearbook 2014: Global Energy Market Review'

Enerdata rilascia l'edizione 2014 del suo Annuario Statistico 'Global Energy'. Yearbook 2014 è un'applicazione interattiva online, gratuita,  che fornisce statistiche energetiche mondiali utilizzando una interfaccia interattiva con mappe e grafici,

E' possibile accedere a:

Illuminazione pubblica: il software per redigere i PRIC "RILIEVO IP-PAT" si aggiorna alla versione 5.1

E' stata rilasciata una nuova versione (v5.1) del software Windows per redigere i PRIC: il software RILIEVO IP-PAT, supporto informatico in ufficio e in campo per il rilievo degli apparecchi di illuminazione per esterni e la successiva redazione del piano comunale di intervento per la riduzione dell'inquinamento luminoso di cui all'art. 3 della legge provinciale n. 16/2007 "Risparmio energetico e inquinamento luminoso".

Elettricità da bioenergia, la tassazione trova la franchigia

Sull'energia da rinnovabili agroforestali si applica il coefficiente di redditività del 25%, ma solo sopra la franchigia. È la novità del Ddl che converte il Dl 66/2014 approvato definitivamente dalla Camera.

Niente franchigia per il periodo d'imposta successivo; a partire dal 2015 tale reddito sarà determinato con l'aliquota del 25% sull'ammontare dei corrispettivi delle operazioni di produzione e cessione di elettricità soggette a registrazione agli effetti dell'imposta sul valore aggiunto.

Le ECO etichette degli pneumatici messe in discussione

Secondo una ricerca condotta da Emissions Analytics, le stime di economia sulle etichette dei pneumatici non rivelano l'intera storia sul risparmio di carburante.

Il rapporto finale del progetto KRESSE (Germania)

Non sono solo la fornitura di energia o i criteri di protezione del clima che giocano un ruolo cruciale nella realizzazione dello sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili; è anche necessaria una valutazione globale delle risorse richieste. Fino ad ora, l'utilizzo e la disponibilità a lungo termine delle risorse minerali non è stata esaminata con precisione.

Stufe a pellet, Iva agevolata 10% se riscaldano solo l'ambiente

Se la stufa a pellet serve solo a riscaldare l'ambiente in cui è posta, allora fiscalmente è parte indistinta della prestazione di servizi realizzata e sconta l'aliquota del 10% (articolo 7, legge 488/1999 portata a regime dall'articolo 2, comma 11, legge 191/2009).

fonte: reteambiente

Illuminazione pubblica: Aggiornamento sul software per redigere i PRIC "RILIEVO IP-PAT"

E' stata rilasciata una nuova versione (v5.0) del software Windows per redigere i PRIC: il software RILIEVO IP-PAT, supporto informatico in ufficio e in campo per il rilievo degli apparecchi di illuminazione per esterni e la successiva redazione del piano comunale di intervento per la riduzione dell'inquinamento luminoso di cui all'art. 3 della legge provinciale n. 16/2007 "Risparmio energetico e inquinamento luminoso".

Veicoli elettrici: Italia vs. Germania, 2014 Q1

In base ai dati Eurostat sulla percentuale di motorizzazione al 2011 l'Italia risulta avere 610 autovetture ogni 1000 abitanti contro le 525 della Germania. Poiche la popolazione della Germania (sempre al 2011) risulta essere di 81.751.602 abitanti (per l'Italia è di 59.364.690) il parco autovetture dell'Italia risulta essere circa il 16% minore di quello tedesco.

Pellet, l’Europa si attrezza per il boom dell’import

Avviato al Terminal Rinfuse di Genova un invetimento da 13 milioni di euro, dedicato a un impianto per l’insaccaggio e pallettazione del pellet. Nel 2014 è previsto un volume di 50 mila tonnellate di prodotto insaccato e pallettizzato, valore che dovrebbe raggiungere le 60 mila tonnellate nel 2015 e le 70 mila tonnellate nel 2016. Insomma numeri significativi e, soprattutto, in continua crescita.

Produzione elettricità da bioenergie, sale la tassazione

Ai corrispettivi da produzione e cessione di elettricità da fonti rinnovabili agroforestali effettuate da imprenditori agricoli si applica il coefficiente di redditività del 25%. Lo stabilisce il Dl 24 aprile 2014, n. 66.

fonte: reteambiente

Certificazione energetica edifici: presto le nuove UNI/TS 11300-1 e 11300-2

L’UNI ha infatti annunciato la imminente pubblicazione delle nuove versioni delle specifiche tecniche UNI/TS 11300-1 e UNI/TS 11300-2, relative, rispettivamente, alla determinazione del fabbisogno di energia termica dell’edificio per la climatizzazione estiva ed invernale e alla determinazione del fabbisogno di energia primaria e dei rendimenti per la climatizzazione invernale e per la produzione di acqua calda sanitaria. Ricordiamo che le UNI/TS 11300 fornisce una metodologia univoca per il calcolo del fabbisogno di energia degli edifici.

Guida ai contratti per riqualificare gli edifici pubblici

Una Guida ENEA-FIRE fa il punto sui contratti di prestazione energetica e il Finanziamento Tramite Terzi per progetti di efficienza nella Pubblica Amministrazione. Sarà presentata il 7 maggio nel convegno di Solarexpo, “EPC: i Contratti a prestazione garantite per la riqualificazione energetica di edifici e processi industriali”.

Regolazione regionale della generazione elettrica da FER

Il GSE ha pubblicato il rapporto “Regolazione regionale della generazione elettrica da fonti rinnovabili" aggiornato al 31 dicembre 2013. Il documento costituisce un aggiornamento della prima versione pubblicata, relativa al 30 giugno 2013 e presenta nella parte introduttiva un elenco delle principali novità intervenute nel secondo semestre del 2013 in tema di regolazione regionale sulle fonti rinnovabili.

Impianti a biomassa, Camera chiede resoconto a Regioni

Il Governo è invitato presentare alla Camera entro 180 giorni un dossier con le relazioni delle Regioni sugli impianti a biomassa autorizzati e in esercizio. Lo hanno chiesto le Commissioni riunite Ambiente e Attività produttive della Camera nella risoluzione 19 marzo 2014, n. 8-00039

fonte: reteAmbiente

Concessioni idroelettriche, disciplina gare di esclusiva competenza statale

Le procedure di assegnazione delle concessioni idroelettriche attengono alla materia "tutela della concorrenza" e sono di esclusiva competenza statale, nessuna lesione quindi per le competenze anche delle Province autonome.

Certificati bianchi: Guida Enea 2014 per impianti rifiuti

La Guida, emanata dall'Enea ai sensi del Dm 28 dicembre 2012 (articolo 15, comma 2) non è un manuale sull'efficienza energetica ma ha lo scopo di aiutare i gestori degli impianti di trattamento rifiuti a conseguire i titoli di efficienza energetica fornendo un quadro degli interventi di razionalizzazione energetica che possono essere realizzati nel settore.

fonte: reteAmbiente

Efficienza energetica edifici: la strategia per raggiungere gli obiettivi UE

Per raggiungere per tempo gli obiettivi di efficienza energetica prefissati da Europe 2020, è stato sviluppato il progetto europeo MARIE – Mediterranean Building Rethinking for Energy Efficiency Improvement – cofinanziato dal programma MED e composto da 23 partner internazionali che collaboreranno per raggiungere un unico obiettivo: individuare una strategia di efficientamento energetico applicabile all’edilizia pubblica e privata.

Certificazione energetica degli edifici: come cambia la UNI/TS 11300

Le parti 1 e 2 della UNI/TS 11300 hanno già superato l’inchiesta pubblica finale UNI e verranno pubblicate nel corso del 2014, mentre i lavori di revisione relativi alla parte 3 non si sono ancora conclusi. Gli ultimi aggiornamenti sulle specifiche tecniche UNI/TS 11300 sono riportati anche sul numero di gennaio 2014 della rivista in PDF Energia e Dintorni, edita dal Comitato Termotecnico Italiano.

Aggiornata la Guida dell'Agenzia delle Entrate su detrazioni fiscali per il risparmio energetico

In seguito all’approvazione della legge di stabilità 2014 (legge 27 dicembre 2013, n. 147) che ha prorogato la detrazione fiscale per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici, l’Agenzia delle Entrate ha aggiornato al dicembre 2013 la “Guida alle agevolazioni fiscali per il risparmio energetico”.

EnergiAmica: i risultati del concorso

Ecco la classifica finale del CONCORSO ENERGIA AMICA E BUONE PRATICHE PER IL CLIMA:

CLASSI 4^ E 5^ DELLA SCUOLA PRIMARIA DELLA PROVINCIA DI TRENTO

  1. Classificato: classe VA - Scuola Primaria di “Madonna Bianca”
  2. Classificato: classe VA - Scuola Primaria di “Aldeno”

CLASSI 1^ 2^ E 3^ DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DELLA PROVINCIA DI TRENTO

Le rinnovabili e ... Twitter

Twitter è una piattaforma di comunicazione mirata alla diffusione di notizie brevi, che spesso rimandano ad articoli più estesi. Un aspetto interessante della piattaforma è la possibilità di accedere, tramite opportune API, alla struttura dei collegamenti dei suoi utenti: chi segue chi, cosa pubblica, etc.

Le foreste italiane sono un patrimonio di energia

L’Italia è attualmente la nazione europea con il minor rapporto tra legna prelevata e quella prodotta: teoricamente, le foreste del Belpaese potrebbero assicurare ogni anno ben tre milioni di tonnellate equivalenti di petrolio (Mtep), senza danneggiare gli ecosistemi né la varietà di specie animali e vegetali. Basterebbe sfruttare i tagli di legna dei boschi cedui e delle fustaie, i residui delle potature e dello sfrondamento dei filari.

fonte: Tekneco

Pellet, aumenta la dipendenza Ue dal Nord America

In soli sei anni il consumo di pellet di legno nel Vecchio Continente è aumentato più di tre volte ( da 4,6 milioni di tonnellate nel 2006 a 14,3 milioni di tonnellate nel 2012 ) . Nello stesso periodo la produzione è triplicata ( da 3,5 milioni a 10 milioni di tonnellate) , mentre le importazioni sono addirittura cresciute di cinque volte ( da appena 800.000 tonnellate nel 2006 a 4,4 milioni di tonnellate nel 2012) .

Energia, legittimo per lo Stato superare inerzia della Regione

In caso di atti dello Stato in materia di energia per i quali ci vuole l'intesa o l'assenso della Regione interessata, è legittimo per l'Amministrazione statale superare l'inerzia dell'Ente territoriale adottando il provvedimento.

 

Il GSE ricostruisce il puzzle delle autorizzazioni regionali per le FER

Per quanto riguarda la costruzione di nuovi impianti a fonti rinnovabili lo Stato ha il compito di disciplinare i principi fondamentali ma, sulla base del Titolo V della Costituzione, anche le Regioni concorrono nell’elaborazione della normativa di riferimento. Nell’ultimo decennio un vasto complesso di funzioni amministrative è stato conferito alle Regioni, le quali in molti casi le hanno delegate alle Province. Le Regioni e le Province legiferano quindi in autonomia sull’energia ma sempre nel rispetto degli indirizzi statali.

Consiglio di Stato, impianti fotovoltaici anche in area agricola

La realizzazione di un impianto fotovoltaico è ammessa in area agricola anche qualora la normativa urbanistica regionale non ne preveda la realizzazione, in forza dell'attuazione del principio Ue di sviluppo delle rinnovabili (direttiva 2001/77/Ue).

fonte: reteambiente

Un’etichetta energetica spingerà il solare termico

Come già successo nell’illuminazione, anche nel riscaldamento domestico la maggiore efficienza degli apparecchi in commercio sarà una questione d’etichetta. Lo scorso 6 settembre la Commissione Europea ha infatti pubblicato i regolamenti che stabiliscono le norme per l’etichettatura energetica e l’eco-design dei prodotti per il riscaldamento degli ambienti e degli scaldacqua fino a 400 kW di potenza nominale alimentati con l’energia solare.

L'ecobonus: una raccolta di notizie sempre aggiornata ...

Il disegno di legge di conversione del decreto legge 4 giugno 2013 n. 63 (il cosiddetto ecobonus) è stato approvato in via definitiva. Esso contiene la proroga fino a dicembre degli interventi di ristrutturazione e una serie di provvedimenti che estendono le misure di riqualificazione energetica di immobili ed edifici.

L'osservatorio per l'energia ha predisposto una raccolta di notizie sull'argomento.

Condividi contenuti