cogenerazione

Dolomiti Energia accende i primi generatori a fuel cell made in Trentino

Unici partecipanti italiani al progetto europeo ene.field, SOFCpower ed il Gruppo Dolomiti Energia sono entrati a far parte della piu’ grande dimostrazione in Europa, su larga scala, di sistemi a celle a combustibile per il mercato residenziale e commerciale. Le due aziende trentine – le uniche italiane - accanto ad utility del calibro di EoN e British Gas, e produttori di sistemi di riscaldamento come Vaillant, Bosch e Viessman.

PEAP 2013-2020: il libro

Il Piano energetico ambientale 2013-2020 è disponibile anche nella veste grafica di libro (in versione digitale pdf: 32MB). Per renderne più agevole l'accesso, sono disponibili i singoli capitoli:

Gli impianti di generazione distribuita: la situazione italiana nel 2010

Estratto dal Sommario Esecutivo del Monitoraggio dello sviluppo degli impianti di generazione distribuita in Italia per l’anno 2010, AEEG, Delibera 22 marzo 2012 98/2012/I/eel

PAT: Approvate le linee guida del nuovo piano energetico ambientale 2013-2020

La Giunta provinciale ha approvato il 3 febbraio, in prima adozione, il documento preliminare/linee-guida per l'elaborazione del nuovo Piano energetico-ambientale provinciale 2013-2020. 

Produzione elettrica TAA 2010 (Terna)

In allegato i dati forniti da Terna sulla potenza installata e sulla produzione di energia elettrica, con il dettaglio del comparto rinnovabili, relativamente all'anno 2010. Le informazioni sono completate con il dettaglio dei consumi.

I consumi sono aumentati, rispetto al 2009, del 2,8% mentre la produzione (lorda) risulta pari a 5064 GWh (+4,2%).

Documento: 

Proposta di direttiva europea sull'efficienza energetica

Al fine di dare un rinnovato impulso all'efficienza energetica, l'8 marzo 2011 la Commissione ha presentato un nuovo piano di efficienza energetica (PEE) contenente misure per ottenere ulteriori risparmi in materia di fornitura e uso dell'energia. La proposta legislativa COM(2011) 370 del 22.06.2011 traduce in misure vincolanti alcuni aspetti del PEE. L'obiettivo principale della proposta è quello di fornire un contributo significativo al conseguimento degli obiettivi di efficienza energetica dell'Unione europea per il 2020.

Condividi contenuti