inquinamento

Avviso esplorativo - Affidamento corso per progettisti, installatori e manutentori di impianti civili a biomassa legnosa

 
Con la presente segnaliamo la pubblicazione sul sito dell'APPA dell'AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE A PROCEDURA DI GARA (scadenza lunedì 18 settembre 2017, ore 12:00) PER L'ASSEGNAZIONE DEL SERVIZIO DI REALIZZAZIONE DEL FORMAT DIDATTICO E ORGANIZZAZIONE DEL CORSO PER PROGETTISTI, INSTALLATORI E MANUTENTORI DI IMPIANTI CIVILI A BIOMASSA LEGNOSA, nell'ambito dell'azione C6 del progetto

Rapporto ENEA su biomasse ed ambiente

Nel rapporto "Gli impatti energetici e ambientali dei combustibili nel settore residenziale", l'Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile ipotizzando vari scenari energetici al 2030 — quello a legislazione vigente, quello a "biomassa costante" (consumo non superiore alle stime Istat 2014) e quello "decarbonizzazione" — ha sottolineato che in tutti i casi i miglioramenti tecnologici riducono le emissioni di inquinanti come il particolato ma le riduzioni sono minori quando aumenta l'uso di biomassa legnosa nel settore residenziale.

Le presentazioni di APRIE ad Ecomondo 2015

L'Agenzia provinciale per le risorse idriche e l’energia (APRIE)  ha recentemente partecipato ad Ecomondo 2015 con due interventi (in)formativi:

Legambiente: la nuova edizione del rapporto Ecosistema Urbano

Città ingessate, statiche e pigre. Aree urbane che arrancano e faticano a rinnovarsi in chiave sostenibile ed essere culle di una rigenerazione urbana capace di migliorare la qualità dei singoli e della comunità.

APRIE ad ECOMONDO

Ecomondo, ll grande salone dedicato alla green economy e all´economia circolare, si terrà dal 3 al 6 novembre a Rimini Fiera. La Provincia autonoma di Trento sarà presente con le sue attività ed imprese nel Padiglione D2.

In particolare, L'Agenzia provinciale per le risorse idriche e l’energia (APRIE)  partecipa ad Ecomondo 2015 con due interventi (in)formativi:

Autovetture: decisa tassazione della CO2 emessa, bassa emissione del parco macchine

Il recente rapporto How Clean are Europe’s cars riporta che i paesi con le più basse emissioni di CO2 delle autovetture nuove di solito hanno  imposte di registrazione e per le  auto aziendali fortemente indicizzate  in base alle emissioni di CO2 e questo ha una influenza rilevante sulle scelte degli acquirenti di automobili.

Come le cause legali internazionali potrebbero punire i grandi emittitori di carbonio anche se i governi non lo fanno ...

Riportiamo la traduzione di un articolo che affronta quella che potrebbe essere una nuova linea di attacco ai grandi emittori di gas serra.

Quando il palazzo spende meno. E' meglio

La riqualificazione degli immobili dal punto di vista energetico impone politiche di intervento, nazionali e comunitarie, sempre più precise e vincolanti. "Il recupero edilizio rappresenta una via ineludibile per conseguire, in un lasso limitato di tempo

[Bad link]

Consumo di legna da ardere negli impianti domestici del TAA

In allegato due presentazioni che confrontano il risultato ottenuto con la diffusione e raccolta di un semplice questionario da parte degli spazzacamini (Alto Adige) con i risultati di altre indagini basate su interviste telefoniche (Trentino e Lombardia) e compilazione telematica dei questionari (Lombardia.)

Quanto sono 'pulite' le automobili europee?

È stato pubblicato nei giorni scorsi il Rapporto Europeo 2011 “How clean are Europe’s cars” (Quanto sono pulite le automobili europee) stilato dal network europeo Transport&Environment, di cui Amici della Terra, Terra! e Legambiente sono i partner italiani. Il report ci svela uno scenario abbastanza positivo, con la vendite di auto più efficienti nel 2010 rispetto al 2009, con prezzi più bassi.

Mobilità sostenibile in Italia: indagine sulle principali 50 città

La fotografia completa di cosa si sta facendo nelle città italiane per combattere l'emergenza traffico e inquinamento, la verifica dell'effettiva efficacia delle misure adottate e la classifica delle 50 città è contenuta nel quarto rapporto sulla Mobilità sostenibile in Italia: indagine sulle principali 50 città, realizzato da Euromobility con il patrocinio del ministero dell'Ambiente e con il contributo di Assogasliquidi e del Consorzio Ecogas.

Condividi contenuti