blog di apeoe

GSE: il Conto Termico

Con la pubblicazione del DM 28/12/12, il c.d. decreto “Conto Termico”, si dà attuazione al regime di sostegno introdotto dal decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28 per l’incentivazione di interventi di piccole dimensioni per l’incremento dell’efficienza energetica e per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili.

Il Gestore dei Servizi Energetici – GSE S.p.A. è il soggetto responsabile dell’attuazione e della gestione del meccanismo, inclusa l’erogazione degli incentivi ai soggetti beneficiari.

Bilancio Energetico Nazionale 2011

E' disponibile il nuovo Bilancio Energetico Nazionale (BEN) relativo all'anno 2011. Alcuni dati interessanti dal bilancio di sintesi, espressi come variazione percentuale rispetto ai valori del BEN 2010:

Quota di energie rinnovabili per l'Unione Europea nel 2011: 13,4%

EurObserv'ER  è la  prima  organizzazione a rendere nota una stima  della  quota di  energia rinnovabile per l'anno 2011.

Nuova versione software PRIC (v4.01)

E' stata rilasciata una nuova versione (v4.01) del software Windows per redigere i PRIC: è possibile accedervi dal collegamento

Stoccaggio: 13 mln da Bruxelles al progetto e-Storage

La pietra angolare di e-Storage – gestito dalla francese Alstom - sarà l’ammodernamento della stazione idroelettrica a pompaggio a velocità fissa (PSP) di Le Cheylas, in Francia, affinché possa gestire “diverse centinaia di megawatt in entrata” provenienti da impianti solari ed eolici.

Aperta la call per le proposte di progetto di Intelligent Energy Europe 2013

E' aperta la call per la presentazione dei progetti all'interno dell'iniziativa Intelligent Energy Europe 2013. I temi sono i seguenti:

PAT: Appunti sul monitoraggio energetico ed emissivo

In allegato una breve presentazione sul contesto e le metodologie alla base del monitoraggio energetico ed emissivo della Provincia autonoma di Trento.

Illuminazione pubblica, linee guida per l'efficienza

L’ENEA ha presentato le Linee Guida per i Comuni per fornire uno strumento di supporto per una gestione efficiente del servizio di pubblica illuminazione, nel corso del convegno organizzato dall’ENEA, in collaborazione con CRIET - Centro di Ricerca Interuniversitario in Economia del Territorio, dal titolo: “Lumière. L’illuminazione pubblica nella prospettiva della Smart city”.

fonte: guidambiente.it

 

Tre nuovi barometri EurObserv'ER: Biomassa, biogas, rifiuti urbani

EurObserv'ER ha pubblicato tre nuovi rapporti con gli indicatori di crescita per i paesi EU 27

Il configuratore solare termico di zeroEmission

E' in linea il nuovo Configuratore solare termico di zeroEmission. Un nuovo strumento che permette agli utenti di simulare il proprio impianto solare termico per la produzione di acqua calda sanitaria o per il riscaldamento dell'acqua delle piscine. Questo strumento, attraverso semplici e intuitivi passaggi consente dapprima di caratterizzare il tipo di utenza (privato o azienda) e poi di scegliere il criterio di calcolo del fabbisogno di acqua calda ad usi sanitari. Tutto in pochi minuti e senza nessun prerequisito tecnico.

Economia ed ambiente ...

 

 

 

[Bad link]

via The New Yorker

Alcune pillole dalla sintesi del World Energy Outlook 2012

... presentate in ordine inverso rispetto a quello della sintesi ufficiale, per favorire la visibilità degli ultimi punti ...

Piemonte: approvati 39 milioni per il Piano d'azione sull'energia

Le risorse che saranno inizialmente destinate agli interventi previsti dal Piano d'azione 2012-2014 verranno così ripartite:

Lombardia: Norme più facili per le certificazioni energetiche

La Giunta regionale lombarda ha introdotto importanti novità:

Nuova versione software PRIC (v4.0)

 

E' stata rilasciata una nuova versione (v4.0) del software Windows per redigere i PRIC: è possibile accedervi dal collegamento

 ILLUMINAZIONE PUBBLICA: Un nuovo software per redigere i PRIC

In Gazzetta la direttiva europea sull'efficienza energetica

È stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 315 del 14 novembre la direttiva 2012/27/UE del 25 ottobre 2012 sull'efficienza energetica. 

Rinnovabili: al via nuovi incentivi per termico e efficienza energetica

È stato varato, dal ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera, di concerto col ministro dell’Ambiente Corrado Clini e delle Politiche agricole Mario Catania, uno schema di decreto ministeriale che - attraverso un nuovo sistema di incentivazione - consente di dare impulso alla produzione di energia rinnovabile termica e di migliorare l’efficienza energetica.

Stati Generali della Green Economy: i documenti

Otto gruppi di lavoro e numerosi incontri tematici, con la partecipazione di 1000 esperti, hanno consentito di mettere a punto la proposta di Un programma di sviluppo della green economy per contribuire a far uscire l’Italia dalla crisi.

E' possibile accedere ai documenti prodotti dai vari gruppi di lavoro ed in particolare al documento di sintesi:

70 Proposte di sviluppo della green economy per contribuire a far uscire l’Italia dalla crisi.

L'Italia in ritardo su Kyoto

Le emissioni medie dell'Italia per il periodo 2008-2011 sono risultate essere inferiori del 1,9% rispetto al livello dell'anno di riferimento, e quindi al di sopra della ripartizione degli oneri obiettivo pari a -6,5% per il periodo 2008-2012.

[Bad link]

AEEG: rapporto TEE dal 01.01.2012 al 31.05.2012

Il Rapporto presenta dati sull'andamento delle certificazioni dei risparmi energetici effettuate nell’ambito del meccanismo dei TEE al 31 maggio 2012, dettagliati per tipologia di progetto, proponente (prima parte) e regione (terza parte). Nella seconda parte del Rapporto sono presentate le previsioni aggiornate relative alle capacità di raggiungimento dell’obiettivo nazionale di risparmio energetico per il 2012, la cui data di chiusura è il 31 maggio 2013, con la possibilità di compensare eventuali quote residue entro il 31 maggio 2014.

Coldiretti: boom stufe e camini, +26% import legna da ardere

Da un’analisi della Coldiretti si evidenzia che ci sono oltre sei milioni di stufe e camini accesi sul territorio nazionale. “Dimezzato il consumo di gasolio da riscaldamento: -49% nei primi nove mesi dell’anno” (fonte: ZeroEmission)

PAT: la produzione elettrica rinnovabile nel 2011

La produzione elettrica rinnovabile della Provincia autonoma di Trento e di Bolzano negli anni 2010 e 2011 (elaborazioni su dati Terna). 

 

EU: Valutazione di Impatto Ambientale, ecco come la si vuole cambiare

Il 26 ottobre la Commissione europea ha approvato una proposta di direttiva che modifica le disposizioni vigenti sulla VIA. Lo scopo è quello di correggere carenze e incoerenze della legislazione attuale. Ma tra le modifiche proposte ce n'è anche una che avrebbe potuto permettere, per esempio, di realizzare gli inceneritori in Campania senza la valutazione d'impatto ambientale. (fonte: QualEnergia)

TAA: novità nel settore idroelettrico

Mercoledì 7 novembre l'assessore ai lavori pubblici della Provincia autonoma di Trento incontrerà la III Commissione consiliare per relazionare sullo “stato delle pratiche di concessione a derivare acque pubbliche in provincia di Trento con finalità idroelettriche”, in attuazione dell'ordine del giorno Ordine del giorno n. 341/XIV Data: 27.09.2012 con oggetto Utilizzo delle acque a scopo idroelettrico e rilascio delle concessioni

Il nuovo regolamento UE sull'etichettatura dei pneumatici

Il 1 ° novembre 2012 entra in vigore il nuovo regolamento UE sull'etichettatura dei pneumatici. La nuova etichetta fornisce informazioni sul consumo di carburante, aderenza sul bagnato e rumorosità esterna di rotolamento attraverso chiari pittogrammi (http://bit.ly/RvzScV).

[Bad link]

Disponibile il nuovo rapporto Energia Ambiente di ENEA

È disponibile sul sito ENEA il testo completo della nuova edizione del Rapporto Energia e Ambiente (2009-2010), presentato alla Camera dei Deputati in presenza del Ministro dell'Ambiente Corrado Clini lo scorso aprile.

Il documento costituisce un punto di riferimento unico per il settore energetico nazionale, in quanto ne analizza le possibili evoluzioni nel medio e lungo termine e fornisce al contempo indicazioni e strategie a livello politico, soprattutto nell'ottica della nuova Strategia Energetica Nazionale.

 

La Provincia Autonoma di Trento ed il Patto dei Sindaci

La Provincia autonoma di Trento è da tempo impegnata nelle politiche volte alla diffusione delle buone pratiche per il contenimento delle emissioni climalteranti e per lo sviluppo delle fonti di energia rinnovabile.

Emilia Romagna, Legambiente: presto case ad emissioni zero

Anticipare già al 2014 l’applicazione dell’articolo 9 della direttiva 2010/31/UE che prevede che, dal 2020, possano essere realizzati solo edifici ad emissioni quasi zero. Una scelta già presente nella legge 7/2012 della Regione Lombardia, che fissa al 2015 la data per avere solo edifici autosufficienti energeticamente.

Pellet di qualità

In collaborazione con l'Associazione Italiana Energie Agroforestali (AIEL), QualEnergia.it ha pubblicato una breve Guida:

Sia l’acquisto del pellet sia dell’apparecchio richiedono alcune conoscenze di base per poter ottenere i migliori risultati. Con questa guida vorremmo fornire al consumatore alcune importanti nozioni per acquistare pellet in sicurezza.

fonte: Nextville

Condividi contenuti