informazione

Le rinnovabili e ... Twitter

Twitter è una piattaforma di comunicazione mirata alla diffusione di notizie brevi, che spesso rimandano ad articoli più estesi. Un aspetto interessante della piattaforma è la possibilità di accedere, tramite opportune API, alla struttura dei collegamenti dei suoi utenti: chi segue chi, cosa pubblica, etc.

Un’etichetta energetica spingerà il solare termico

Come già successo nell’illuminazione, anche nel riscaldamento domestico la maggiore efficienza degli apparecchi in commercio sarà una questione d’etichetta. Lo scorso 6 settembre la Commissione Europea ha infatti pubblicato i regolamenti che stabiliscono le norme per l’etichettatura energetica e l’eco-design dei prodotti per il riscaldamento degli ambienti e degli scaldacqua fino a 400 kW di potenza nominale alimentati con l’energia solare.

L'ecobonus: una raccolta di notizie sempre aggiornata ...

Il disegno di legge di conversione del decreto legge 4 giugno 2013 n. 63 (il cosiddetto ecobonus) è stato approvato in via definitiva. Esso contiene la proroga fino a dicembre degli interventi di ristrutturazione e una serie di provvedimenti che estendono le misure di riqualificazione energetica di immobili ed edifici.

L'osservatorio per l'energia ha predisposto una raccolta di notizie sull'argomento.

Colloqui di Dobbiaco 2013: Intraprendere la grande trasformazione

L’immagine dell’imprenditore nell’era del capitalismo globale non è buona. “Gli sfruttatori di Amazon”, agenzie interinali che frodano sistematicamente, imprenditori rapaci e criminali, 29 dirigenti dell’Ilva alla sbarra, corruzione e inquinamento ambientale.

Certificazione energetica: alcune novità in Alto Adige ...

Le novità:

  • viene istituita una classe energetica ad hoc per i risanamenti energetici di vecchi edifici, la CasaClima R;
  • nuovi edifici: l'obbligo CasaClima A slitta di 2 anni (quindi al 2017)
  • centri storici, detrazione fiscale anticipata in un'unica soluzione: per quanto concerne il risanamento degli edifici presenti all'interno dei centri storici, la Provincia autonoma di Bolzano “anticiperà in un'unica soluzione il bonus fiscale offerto dallo Stato su un periodo di dieci anni.

fonte: casa&clima

Rifiuti alimentari, un danno per clima, terra e biodiversità

Gli sprechi alimentari determinano annualmente uno sperpero di acqua pari al flusso annuo di un fiume come il Volga e la produzione di 3,3 miliardi di tonnellate di gas serra. Ogni anno finiscono nella pattumiera ben 1,3 miliardi di tonnellate di cibo, un terzo di tutto il cibo che viene prodotto nel mondo vada perduto, quando vi sono 870 milioni di persone che soffrono la fame.

Il documento FAO presenta tre livelli d’intervento:

Manifestazione ClimAmica: come calcolare la CO2 di un grande evento

Manifestazione ClimAmica – un progetto sviluppato dal Servizio valutazione ambientale della Provincia autonoma di Trento - è uno strumento pratico, immediato e scientificamente testato per poter calcolare la CO2 emessa durante le varie fasi dell’organizzazione e realizzazione di grandi eventi e aiuta ad individuare eventuali buone pratiche e le migliori tecnologie per abbattere tali emissioni.

Il futuro prossimo dell'incentivazione alla generazione rinnovabile

Il numero di agosto della newsletter del GME riporta un 'approfondimento' dal titolo Il futuro prossimo dell'incentivazione alla generazione rinnovabile basato su analisi di REF-E e ripreso anche in rete (ad esempio dal blog di assoelettrica).

Il lavoro prende in considerazione, fra altro, la grid parity per eolico e biomasse, giungendo alla conclusione che la grid parity è ancora lontana e che: 

Convertito in legge il decreto Ecobonus

Con l'approvazione del Senato (con 249 sì e due no), viene convertito in legge il decreto DL 63/2013, che proroga le detrazioni per la riqualificazione energetica e la ristrutturazione degli edifici, introduce il bonus mobili ed elettrodomestici e recepisce la Direttiva ‘Edifici a energia quasi zero’. L'articolo di edilportale riporta gli aspetti fondamentali del decreto che riguardano:

Energia, la bolletta di gruppo per spuntare il prezzo migliore

Sono già pù di 90mila gli italiani che hanno aderito al primo gruppo di acquisto creato in Italia da Altroconsumo, per ottenere il prezzo più basso di elettricità e gas. A settembre le varie società fornitrici si aggiudicheranno attraverso un'asta questo consistente "pacchetto" di clienti.

fonte: Repubblica.it

Nuovi barometri EurObserv'ER sulle rinnovabili

Il sito EurObserv'ER contiene alcuni nuovi barometri:

nonchè il bilancio complessivo delle rinnovabili relativo al 2012.

Tutti i barometri sono stati inseriti nella biblioteca interna dell'Osservatorio ed indicizzati.

I dossier del CTI sulla rivista Energia e Dintorni

Energia e Dintorni, la rivista del CTI - Comitato Termotecnico Italiano,  contiene in ogni numero un dossier interessante. Accedendo all'archivio, pubblicamente disponibile, troviamo che nel 2013 sono stati pubblicati i seguenti dossier:

Nuovi flussi di notizie nell'aggregatore dell'Osservatorio

Sono disponibili due nuovi flussi informativi all'interno dell'aggregatore di notizie dell'Osservatorio:

regioni.it:

Ultime notizie pubblicate relative a "energia" nella sezione ambientEnergia dal sito della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

canaleenergia:

Tempo scaduto: chiuso ufficialmente il quinto Conto energia

Sono 531.242 gli impianti che, allo scorso 6 giugno, hanno presentato la richiesta di incentivazione, per una potenza complessiva di 18.217 MW

Energia ed informazione: alcuni filmati dalla PAT

La Provincia autonoma di Trento, da molti anni attiva nella promozione delle energie rinnovabili e dell'efficienza energetica tramite incentivi ed attività informative, ha recentemente pubblicato alcuni brevi filmati sul tema, alcuni finanziati come attività del progetto BIO-EN-AREA:

Barometro EurObserv'ER: Fotovoltaico 2012

EurObserv'ER ha pubblicato il nuovo rapporto sullo stato del fotovoltaico in Europa al 2012. Dopo l'euforia del 2011 il mercato europeo del fotovoltaico ha rallentato. Nel 2012 sono stati installati 16 GWp di nuova capacità, rispetto ai 22 GWp del 2011, con una riduzione quindi del 25%. A livello globale il mercato ha generalmente tenuto con l'installazione di circa 30 GWp, rafforzato dall'andamento dei mercati americani ed asiatici.

Il barometro è stato inserito nella biblioteca dell'oseervatorio.

Conto termico, ecco le regole applicative definitive

Il GSE ha pubblicato la versione definitiva delle "Regole applicative del Conto Termico". Si completa così il quadro normativo necessario alla regolazione degli incentivi introdotti dal Decreto Ministeriale del 28 dicembre 2012, il cosiddetto Conto termico, che disciplina le modalità per accedere al meccanismo d’incentivazione della produzione di energia termica da fonti rinnovabili e degli interventi di piccole dimensioni per l’incremento dell’efficienza energetica.

fonte: QualEnergia

Appunti di lettura del WEO 2012: il reserve-to-production ratio (r/p)

Il termine reserve-to-production ratio viene usato per indicare il rapporto fra le riserve di una fonte di energia non rinnovabile ed il consumo annuale della stessa. E' un valore importante perchè fornisce una stima del numero di anni per cui la fonte in considerazione potrà essere utilizzata data una stima delle riserve disponibili al tempo iniziale a parità di consumo annuale .

Due appunti dal WEO 2012 ...

Riportiamo due osservazioni dal capitolo Energy Trends to 2035 del World Energy Outlook 2012:

Via alla "Strategia energetica nazionale": superare gli obiettivi Ue

Superamento degli obiettivi ambientali europei del pacchetto "20-20-20", minore dipendenza energetica dall'estero, "rinnovabili" prima fonte di energia elettrica. Questi gli obiettivi della Strategia energetica nazionale (Sen) approvata con Dm 8 marzo 2013, diffuso il 14 marzo sul sito del Ministero dello sviluppo.

fonte: reteambiente

Smart Cities: ICityLab

E' on line ICity Lab,  il nuovo spazio di ricerca e approfondimento sulle città intelligenti promosso dalla società Forum PA. Non è un semplice sito di informazione, ma uno strumento inedito che consente - grazie alla piattaforma tecnologica Asset (Analisi Statistica Socio-Economica Territoriale) - di creare analisi e visualizzazioni a partire dai dati della ricerca “ICity rate 2012”, realizzata da Forum PA su 103 capoluoghi di provincia.

Nuovo regolamento comunitario per le statistiche energetiche

Pubblicato il Regolamento (UE) n. 147/2013 della Commissione, del 13 febbraio 2013, che modifica il regolamento (CE) n. 1099/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alle statistiche dell’energia per quanto riguarda l’introduzione di aggiornamenti per le statistiche mensili e annuali dell’energia.

Monitoraggio dei PAES

Si è svolto a Bruxelles, il 1° febbraio scorso, l’incontro tecnico promosso dall’ufficio europeo del Patto dei Sindaci e dall’istituto di ricerca europeo del Joint Research Center, il JRC, sul monitoraggio dei Piani d’Azione Energia Sostenibile, o PAES, delle città e dei comuni aderenti al Patto stesso.

Disponibile il nuovo 'Rapporto Annuale Efficienza Energetica' curato da ENEA

Secondo il rapporto ENEA l’applicazione delle misure previste dal PAEE 2011 (Piano d’Azione per l’Efficienza Energetica) ha consentito nel 2011 un risparmio complessivo di 57.595 GWh/anno, con un incremento del 17,1% rispetto al 2010.

Il risparmio energetico conseguito nel 2011 rispetto agli obiettivi nazionali attesi al 2016 con il PAEE 2011 evidenziano una maggiore efficacia delle misure adottate per i settori del residenziale e dell’industria, mentre continuano a permanere le difficoltà per il terziario e per i trasporti.

ESCo a capitale misto pubblico-privato, si può fare

Il Tar Lombardia ha stabilito che gli enti locali possono costituire proprie ESCo per ottimizzare l'uso dell'energia negli edifici di loro proprietà, anche nella forma di società mista pubblico-privata. Fonte: Nextville.

Habitech organizza un incontro informativo sul Bando FESR 2012

All’incontro saranno presenti Alessandro Olivi, Assessore all’Industria della Provincia Autonoma di Trento ed i tecnici dell’Agenzia provinciale per l’Incentivazione delle Attività Economiche (APIAE), Marchi e Conotter, che illustreranno il bando e risponderanno alle domande degli imprenditori presenti.

Fonte: Habitech.

GSE: il Conto Termico

Con la pubblicazione del DM 28/12/12, il c.d. decreto “Conto Termico”, si dà attuazione al regime di sostegno introdotto dal decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28 per l’incentivazione di interventi di piccole dimensioni per l’incremento dell’efficienza energetica e per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili.

Il Gestore dei Servizi Energetici – GSE S.p.A. è il soggetto responsabile dell’attuazione e della gestione del meccanismo, inclusa l’erogazione degli incentivi ai soggetti beneficiari.

Condividi contenuti