pianificazione

Verso un sistema energetico 'open source'

Innovazione tecnologica, ricerca scientifica, compartecipazione integrata di enti pubblici e privati, chiare linee guida istituzionali. Utili al raggiungimento degli obiettivi comunitari di decarbonizzazione, gli elementi emersi alla Set Plan Conference, la due giorni organizzata dall'Enea svoltasi a Roma il 10-11 Dicembre, continuano a ruotare attorno a un unico asse portante: un consumatore più attento e attivo.

Energy Strategy: Energy Efficiency Report - Dicembre 2014

L’Energy & Strategy Group ha recentemente pubblicato l'Energy Efficiency Report 2014 (in italiano). La quarta edizione dell'Energy Efficiency Report affronta il tema dell’efficienza energetica in Italia focalizzandosi su alcuni temi caldi per gli operatori del settore.

Simulazioni energetiche a scala urbana

I moderni strumenti informatici permettono di incrociare numerose fonti informative fornendo un significativo valore aggiunto per le attività di pianificazione e monitoraggio. L'articolo I modelli digitali 3D di città come hub informativo per simulazioni energetiche a scala urbana, di Giorgio Agugiaro, presenta in dettaglio uno studio di questo tipo mirato alla pianificazione e monitoraggio energetico di agglomerati urbani.

Riassunto

Europa verso gli obiettivi 'rinnovabili' del 2020: la situazione dell'Italia

Il Progetto europeo KeepOnTrack  ha recentemente pubblicato il rapporto EU Tracking Roadmap 2014 che verifica il progresso dell'Unione verso gli obiettivi 2020 di produzione energetica rinnovabile.

L'EU-28 risulta essere in leggero vantaggio sulla tabella di marcia nello sviluppo delle rinnovabili (RES) stabilita in base ai piani d'azione collegati (NREAP).

117

Provincia Autonoma di Trento: cippato per usi energetici e finanziamento nuovi impianti

Con l’approvazione del nuovo Piano energetico ambientale 2013-2020 e la predisposizione del Piano di azione sulle biomasse redatto nell’ambito del Progetto europeo BIOENAREA, si dispone con sufficiente precisione delle informazioni relative alla disponibilità annuale di cippato, alle quantità già  utilizzate dagli impianti in esercizio e alle potenzialità ancora presenti sul territorio.

A Campodenno sensori per tutti e illuminazione smart

All’interno del progetto europeo CentraLab, il Comune di Campodenno, Informatica Trentina e Algorab hanno sviluppato un progetto di telecontrollo e monitoraggio del sistema di illuminazione pubblica attraverso l’adozione di sistemi di sensori intelligenti. Sui vecchi lampioni della luce è stato installato un innovativo dispositivo che trasforma ciascun punto in un “lampione intelligente”, concepito come un nodo di rete wireless.

Smart City Exhibition 2014: Bologna per tre giorni capitale dell’innovazione

Torna dal 22 al 24 ottobre Smart City Exhibition, la manifestazione europea sulle tematiche dell’innovazione nelle città e nelle comunità intelligenti. La tre giorni riunirà a Bologna ricercatori, makers, politici, imprenditori e cittadini, valorizzando le migliori esperienze del nostro Paese e identificando dei modelli di successo internazionali replicabili anche in Italia.

Risparmio energetico al 30%, ecco la proposta della UE per il 2030

La Commissione europea, ha presentato in una comunicazione ufficiale un nuovo target da includere nel pacchetto clima energia 2030: raggiungere un’efficienza energetica del 30%. In altre parole 5 punti percentuali sopra quanto proposto nella attuale bozza del pacchetto e secondo quanto ritenuto necessario per ottenere una riduzione delle emissioni del 40%. Il rinnovato target si baserebbe sui risultati già raggiunti a livello comunitario: oggi le nuove costruzioni utilizzano la metà dell’energia impiegata nel 1980 e l’industria è circa il 19% meno energivora rispetto al 2001.

Illuminazione pubblica: il software per redigere i PRIC "RILIEVO IP-PAT" si aggiorna alla versione 5.1

E' stata rilasciata una nuova versione (v5.1) del software Windows per redigere i PRIC: il software RILIEVO IP-PAT, supporto informatico in ufficio e in campo per il rilievo degli apparecchi di illuminazione per esterni e la successiva redazione del piano comunale di intervento per la riduzione dell'inquinamento luminoso di cui all'art. 3 della legge provinciale n. 16/2007 "Risparmio energetico e inquinamento luminoso".

Illuminazione pubblica: Aggiornamento sul software per redigere i PRIC "RILIEVO IP-PAT"

E' stata rilasciata una nuova versione (v5.0) del software Windows per redigere i PRIC: il software RILIEVO IP-PAT, supporto informatico in ufficio e in campo per il rilievo degli apparecchi di illuminazione per esterni e la successiva redazione del piano comunale di intervento per la riduzione dell'inquinamento luminoso di cui all'art. 3 della legge provinciale n. 16/2007 "Risparmio energetico e inquinamento luminoso".

Biomassa, quattro mosse per capire se è conveniente

  1. Valutazione delle domanda di calore,
  2. della disponibilità della biomassa a livello locale,
  3. analisi tecnica ed economica,
  4. gestione della filiera e schema di contratto calore

Sono queste le quattro fasi che hanno portato alla redazione di tre studi di fattibilità per la realizzazione di altrettanti impianti a biomassa nei comuni di Piazzatorre, S.Ombrono Terme e Alzano Lombardo (tutti in provincia di Bergamo).

Effetto nimby sull'energia rinnovabile

Nel condominio Italia si continua a litigare. Sempre di più e soprattutto attorno alle opere a carattere energetico, in particolare nel settore delle rinnovabili. Nel 2012 le contestazioni contro i progetti di nuove infrastrutture sono impennate infatti del 7% rispetto all'anno precedente. Il dato emerge dal lavoro dell'Osservatorio Media Permanente Nimby Forum, il database nazionale che dal 2004 monitora la situazione delle opposizioni contro opere pubbliche e insediamenti industriali in costruzione o ancora in progetto.

...

Nuova versione software PRIC (v4.1)

 

E' stata rilasciata una nuova versione (v4.1) del software Windows per redigere i PRIC: è possibile accedervi dal collegamento

Appunti di lettura del WEO 2012: il reserve-to-production ratio (r/p)

Il termine reserve-to-production ratio viene usato per indicare il rapporto fra le riserve di una fonte di energia non rinnovabile ed il consumo annuale della stessa. E' un valore importante perchè fornisce una stima del numero di anni per cui la fonte in considerazione potrà essere utilizzata data una stima delle riserve disponibili al tempo iniziale a parità di consumo annuale .

Via alla "Strategia energetica nazionale": superare gli obiettivi Ue

Superamento degli obiettivi ambientali europei del pacchetto "20-20-20", minore dipendenza energetica dall'estero, "rinnovabili" prima fonte di energia elettrica. Questi gli obiettivi della Strategia energetica nazionale (Sen) approvata con Dm 8 marzo 2013, diffuso il 14 marzo sul sito del Ministero dello sviluppo.

fonte: reteambiente

Smart Cities: ICityLab

E' on line ICity Lab,  il nuovo spazio di ricerca e approfondimento sulle città intelligenti promosso dalla società Forum PA. Non è un semplice sito di informazione, ma uno strumento inedito che consente - grazie alla piattaforma tecnologica Asset (Analisi Statistica Socio-Economica Territoriale) - di creare analisi e visualizzazioni a partire dai dati della ricerca “ICity rate 2012”, realizzata da Forum PA su 103 capoluoghi di provincia.

Monitoraggio dei PAES

Si è svolto a Bruxelles, il 1° febbraio scorso, l’incontro tecnico promosso dall’ufficio europeo del Patto dei Sindaci e dall’istituto di ricerca europeo del Joint Research Center, il JRC, sul monitoraggio dei Piani d’Azione Energia Sostenibile, o PAES, delle città e dei comuni aderenti al Patto stesso.

Ue: dimezzare gli sprechi di cibo entro il 2020

L'Ue punta a dimezzare gli sprechi di cibo entro il 2020. Il commissario europeo all'ambiente, Janez Potocnik, ha lanciato una nuova strategia per l'uso uso efficiente delle risorse e mettere al bando ogni tipo di spreco, dall'utilizzo delle materie prime, all'energia impiegata per lavorarle.

fonte: zeroEmission

premio A+Com che premia i migliori Paes d'Italia

È fissato per l’8 marzo il termine per presentare la domanda di partecipazione al premio A+Com, istituito da Alleanza per il Clima Italia e Kyoto Club e rivolto agli enti pubblici che hanno elaborato e deliberato il proprio Piano di azione per l’energia sostenibile (Paes) nell’ambito dell’adesione al Patto dei sindaci.

Quota di energie rinnovabili per l'Unione Europea nel 2011: 13,4%

EurObserv'ER  è la  prima  organizzazione a rendere nota una stima  della  quota di  energia rinnovabile per l'anno 2011.

Nuova versione software PRIC (v4.01)

E' stata rilasciata una nuova versione (v4.01) del software Windows per redigere i PRIC: è possibile accedervi dal collegamento

Illuminazione pubblica, linee guida per l'efficienza

L’ENEA ha presentato le Linee Guida per i Comuni per fornire uno strumento di supporto per una gestione efficiente del servizio di pubblica illuminazione, nel corso del convegno organizzato dall’ENEA, in collaborazione con CRIET - Centro di Ricerca Interuniversitario in Economia del Territorio, dal titolo: “Lumière. L’illuminazione pubblica nella prospettiva della Smart city”.

fonte: guidambiente.it

 

Nuova versione software PRIC (v4.0)

 

E' stata rilasciata una nuova versione (v4.0) del software Windows per redigere i PRIC: è possibile accedervi dal collegamento

 ILLUMINAZIONE PUBBLICA: Un nuovo software per redigere i PRIC

Rinnovabili: al via nuovi incentivi per termico e efficienza energetica

È stato varato, dal ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera, di concerto col ministro dell’Ambiente Corrado Clini e delle Politiche agricole Mario Catania, uno schema di decreto ministeriale che - attraverso un nuovo sistema di incentivazione - consente di dare impulso alla produzione di energia rinnovabile termica e di migliorare l’efficienza energetica.

Stati Generali della Green Economy: i documenti

Otto gruppi di lavoro e numerosi incontri tematici, con la partecipazione di 1000 esperti, hanno consentito di mettere a punto la proposta di Un programma di sviluppo della green economy per contribuire a far uscire l’Italia dalla crisi.

E' possibile accedere ai documenti prodotti dai vari gruppi di lavoro ed in particolare al documento di sintesi:

70 Proposte di sviluppo della green economy per contribuire a far uscire l’Italia dalla crisi.

AEEG: rapporto TEE dal 01.01.2012 al 31.05.2012

Il Rapporto presenta dati sull'andamento delle certificazioni dei risparmi energetici effettuate nell’ambito del meccanismo dei TEE al 31 maggio 2012, dettagliati per tipologia di progetto, proponente (prima parte) e regione (terza parte). Nella seconda parte del Rapporto sono presentate le previsioni aggiornate relative alle capacità di raggiungimento dell’obiettivo nazionale di risparmio energetico per il 2012, la cui data di chiusura è il 31 maggio 2013, con la possibilità di compensare eventuali quote residue entro il 31 maggio 2014.

LEGGE PROVINCIALE 4 ottobre 2012, n. 20: la nuova legge sull'energia

La Provincia autonoma di Trento, in accordo con la politica energetica nazionale e dell'Unione europea, promuove e coordina, con il coinvolgimento di soggetti pubblici e privati, iniziative dirette ad un uso razionale delle fonti energetiche fossili, alla valorizzazione delle fonti energetiche rinnovabili, all'efficienza e al risparmio energetico nonché ad un miglioramento complessivo della qualità della vita, nel contesto di un modello di sviluppo sostenibile, riducendo, al contempo, le esternalità negative emergenti che potrebbero cagionare un danno alla vita

Condividi contenuti