Libretto d'impianto - più libretti per 1 appartamento?

Se in un appartamento sono presenti 3 apparecchi: caldaia a gas, stufa, pompa di calore tipo split per il raffrescamento estivo, devo compilare 3 libretti differenti? La risposta è NO! Va compilato un unico Libretto per tutti gli apparecchi. La razio è che se gli impianti termici presenti nell'unità immobiliare sono riconducibili ad un unico proprietario allora si utilizza un Libretto unico per tutti.

Controlli di efficienza energetica (prova dei fumi) - quando eseguirli?

I controlli di efficienza energetica non sono obbligatori per:

Rapporto di controllo di eff. energetica - quando compilare?

Se un impianto di condizionamento invernale è costituito da una caldaia a gas di potenza termica utile nominale non superiore a 10kW, l'impianto non è soggetto ai controlli di efficienza energetica.

FAQ provvisorie del CTI

Si riportano alcune "bozze di FAQ" non ancora rese ufficiali dal CTI, ma molto esplicative e interessanti. Di particolare interesse è il quesito n. 3 che chiarisce che caldaia e split installati in un appartamento vanno inseriti in un unico Libretto d'impianto per la climatizzazione. La nota inserita nelle istruzioni per la compilazione del libretto che recita:

Rinnovabili e fotovoltaico: firmati dal Mise i decreti attuativi dello spalma incentivi

Federica Guidi, ministro dello Sviluppo Econonmico, ha firmato tra provvedimenti di attuazione delle norme per la riduzione delle bollette elettriche, in particolare per le PMI, varate la scorsa estate con il decreto legge Competitività e legate alle fonti rinnovabili.


In base al primo provvedimento  I produttori da fonti rinnovabili interessati a operazioni di rifacimento o ripotenziamento del sito possono ottenere un prolungamento di sette anni del periodo di diritto agli incentivi, con una conseguente riduzione dell’erogazione annua.

Filmati su Vimeo

Si ricorda che sul sito Vimeo sono disponibili 12 filmati dal titolo:

STUFE E APPARECCHI A COMBUSTIBILE SOLIDO - COMPILAZIONE LIBRETTO

E' stata pubblicata il 19 settembre 2014 una FAQ del Ministero per lo sviluppo economico dove viene spiegata la definizione di impianto termico:

Software SIRE, accatastamento impianti e invio esiti delle manutenzioni

Per rispondere alle esigenze di efficientamento e snellimento delle procedure di accatastamento degli impianti termici, è in via di approntamento il nuovo software "SIRE"  (Sistema informativo risorse energetiche) per la gestione di tutte le procedure informatizzate di accatastamento e verifica degli impianti termici. Il software entra in produzione ad inizio 2015 e consente a manutentori e installatori accreditati di accedere ad un portale dedicato riservato all'accatastamento degli impianti e all'invio online dei rapporti di controllo di efficienza energetica.

Invio ad APRIE dei rapporti di controllo di efficienza energetica

I rapporti di controllo di efficienza energetica vanno compilati quando è stato eseguito il controllo di efficienza energetica sull'impianto di climatizzazione. Il DPR 74/2013 specifica che anche all'atto della prima messa in esercizio dell'impianto è sempre necessario eseguire il controllo di efficienza energetica su impianti di climatizzazione invernale superiori a 10kW e su impianti di climatizzazione estiva superiori a 12kW.

Nuovi poteri all'Authority Energia

Ieri la Camera dei Deputati ha approvato definitivamente il disegno di legge recante disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea Legge europea 2013-bis (AC. 1864-B). Il provvedimento all'art. 22 reca disposizioni in materia di attribuzioni dell'Autorità per l'Energia (AEEGSI) nel settore del mercato dell'energia all'ingrosso ed integra i poteri di indagine e di esecuzione della medesima Autorità, al fine di dare attuazione al Regolamento UE 1227/2011 - REMIT.

A Campodenno sensori per tutti e illuminazione smart

All’interno del progetto europeo CentraLab, il Comune di Campodenno, Informatica Trentina e Algorab hanno sviluppato un progetto di telecontrollo e monitoraggio del sistema di illuminazione pubblica attraverso l’adozione di sistemi di sensori intelligenti. Sui vecchi lampioni della luce è stato installato un innovativo dispositivo che trasforma ciascun punto in un “lampione intelligente”, concepito come un nodo di rete wireless.

[Trento] INAUGURATA LA NUOVA CENTRALE IDROELETTRICA DI RONCONE E BREGUZZO

Smart City Exhibition 2014: Bologna per tre giorni capitale dell’innovazione

Torna dal 22 al 24 ottobre Smart City Exhibition, la manifestazione europea sulle tematiche dell’innovazione nelle città e nelle comunità intelligenti. La tre giorni riunirà a Bologna ricercatori, makers, politici, imprenditori e cittadini, valorizzando le migliori esperienze del nostro Paese e identificando dei modelli di successo internazionali replicabili anche in Italia.

I consumi di carburanti nella provincia di Trento: anno 2013

Sono stati pubblicati recentemente dal Bollettino Petrolifero i dati sulle immissioni al consumo dei carburanti (gasolio, benzina, gpl ed olii) per la provincia di Trento per l'anno 2013: tutti i valori risultano in calo (con l'eccezione di un lieve aumento della benzina extrarete).

108

Periodicità dei controlli di efficienza energetica (prova dei fumi)

Diffidate sempre dalle informazioni, purtroppo troppe volte imprecise e incomplete, che si trovano in rete o sui giornali in merito alla periodicità con cui effettuare le manutenzioni e i controlli di efficienza energetica agli impianti termici. Infatti le manutenzioni devono essere effettuate con la periodocità indicata dal costruttore della caldaia nel libretto d'uso e manutenzione (da non confondersi con il Libretto d'impianto per la climatizzazione).

Canne fumarie - brochure informativa

Le canne fumarie sono un argomento per molti ancora misterioso. Il camino deve rispettare le norme vigenti e garantire la sicurezza delle persone che abitano l'edificio. Inoltre deve essere manutentato e pulito periodicamente. Ma come funziona un camino? Chi lo può costruire? Cos'è il monossido di carbonio e perché è così pericoloso?

Idroelettrico, proroghe concessioni solo per preparare le gare

La proroga delle concessioni idroelettriche è possibile solo per preparare le gare e il "mini idro" va aperto anche ai privati. Lo ribadisce l'Antitrust in due segnalazioni 8 ottobre 2014 sulla legislazione in materia della Provincia di Trento. Sotto osservazione la legge provinciale del 21 dicembre 2007, n. 23 che prevede una proroga delle concessioni del "grande idroelettrico" a semplice richiesta.

fonte: reteambiente

Come le cause legali internazionali potrebbero punire i grandi emittitori di carbonio anche se i governi non lo fanno ...

Riportiamo la traduzione di un articolo che affronta quella che potrebbe essere una nuova linea di attacco ai grandi emittori di gas serra.

Certificazione Energetica: stop al DOCET con le nuove UNI TS 11300?

Con la pubblicazione delle nuove normative tecniche UNI TS 11300 – parte 1 e 2, avvenuta in data 2 ottobre 2014, da più parti ci si sta ponendo il quesito se sia lecito continuare ad utilizzare il software DOCET, predisposto da ENEA e ITC-CNR, per redigere gli attestati di prestazione energetica. Dal sito ufficiale Docet:

Patentino conduttore impianti termici

Gli impianti termici civili di potenza termica nominale superiore a 232kW (indipendentemente dal combustibile utilizzato) devono essere condotti da personale abilitato in posseso del patentino di conduttore di impianti termici, secondo quanto previsto dall'art.287 del D.Lgs. 152/2006, e dall'art.

Pillole energetiche! - Campagna Impianti In-forma

Su tutte le radio e tv locali sta andando in onda uno spot audio e uno spot video per pubblicizzare lo Sportello impianti termici. Inoltre su Radio Dolomiti ogni giorno a partire da lunedì 13 ottobre ad ore 07.35 e in replica alle 20.00 vanno in onda le "Pillole energetiche" di circa 1 minuto ciascuna. La pillola consiste in una risposta precisa ad una domanda diretta su un argomento che riguarda gli impianti termici (comprese le canne fumarie). Le pillole totali sono 50 e saranno poi riprese e inviate tramite la presente Newsletter.

Video: 

Un confronto fra lampadine LED e quelle a fluorescenza

I prezzi sono scesi del 30-40% in un anno e mezzo e l'efficienza media è cresciuta del 30%: ora le lampadine a LED hanno le carte in regola per essere una valida alternativa alle fluorescenti nell'illuminazione domestica. Il progetto europeo 'Premium Light' ha testato in laboratorio 80 prodotti tra i più diffusi, scoprendo anche chi imbroglia.

...

Strategie di sviluppo della filiera legno energia in provincia di Trento

Si svolge a Trento Fiere (via Briamasco 2) dal 17 al 19 ottobre la Triennale Internazionale del Legno, con molti appuntamenti e convegni. Fra questi ricordiamo in particolare il convegno a cura di AIEL (Associazione Italiana Energie Agroforestali):

Strategie di sviluppo della filiera legno-energia in Provincia di Trento

Sabato 18 ottobre, ore 9.30 - Sala Congressi Trento Fiere

a cura di AIEL (Associazione Italiana Energie Agroforestali) .

Il Nobel per la fisica agli inventori del LED blu

Il premio è stato assegnato agli scienziati giapponesi Isamu Akasaki e Hiroshi Amano e Shuji Nakamura inventori del LED a luce blu, che hanno permesso di arrivare a costruire la luce bianca necessaria per l'illuminazione comunemente usata.

Le lampade a LED sviluppate più di recente hanno un'efficienza record di quasi 20 volte quella di una lampadina elettrica e 4 volte quella di una lampada a neon. Ciò comporta un notevole risparmio su scala globale, se consideriamo che un quarto dell'energia elettrica mondiale è utilizzata per l'illuminazione.

EDGE: software libero per la progettazione di edifici efficienti in paesi emergenti

La Banca Mondiale attraverso il suo braccio settore privato, l’International Finance Corporation (IFC), ha recentemente debuttato con il suo strumento online chiamato EDGE (Excellence in Design for Greater Efficiencies) che permette a chiunque, dagli imprenditori ai manager ospedalieri ai proprietari di abitazione, di modellare l’efficienza di un edificio utilizzando varie opzioni e materiali alternativi. Per utilizzare il software EDGE, si può risiedere in qualsiasi parte del mondo, ma il progetto deve essere costruito in uno degli oltre 100 paesi dei mercati emergenti previsti.

Revisione della norma UNI TS 11300 su certificazione energetica degli edifici

Sono state pubblicate le nuove versioni della UNI/TS 11300-1:2014 “Prestazioni energetiche degli edifici - Parte 1: Determinazione del fabbisogno di energia termica dell'edificio per la climatizzazione estiva ed invernale” e della UNI/TS 11300-2:2014 “Prestazioni energetiche degli edifici - Parte 2: Determinazione del fabbisogno di energia primaria e dei rendimenti per la climatizzazione invernale, per la produzione di acqua calda sanitaria, per la ventilazione e per l'illuminazione in edifici non residenziali”.

Impianti biogas per aziende agricole: domande di contributo dal 7 al 20 ottobre

Le aziende zootecniche, singole o associate, che intendono realizzare impianti per la produzione di energia derivante da biogas potranno presentare al Servizio Agricoltura domanda di contributo a partire dal 7 ottobre ed entro il 20 dello stesso mese. Lo stabilisce la delibera, firmata dall'assessore all'agricoltura Michele Dallapiccola, con la quale la Giunta provinciale ha approvato oggi i criteri e le modalità per la concessione di tali contributi.

Riaccensione degli impianti termici

Il Trentino è diviso in 2 zone climatiche: la Zona E e la Zona F. Fa parte della Zona E tutto il territorio provinciale con altitudine non superiore a 431 metri sul livello del mare (compresa), mentre al di sopra di tale quota la zona corrispondente è la Zona F.
Il peridodo di attivazione degli impianti di climatizzazione invernale è il seguente:
Zona E: ore 14 giornaliere dal 15 ottobre al 15 aprile;
Zona F: nessuna limitazione.

Linee guida ENEA per l'esecuzione delle ispezioni sugli impianti termici

L'Enea ha pubblicato le sue Linee guida per la definizione dei regolamenti per l'esecuzione degli accertamente e delle ispezioni sugli impianti termici degli edifici ai sensi del D.Lgs.192/2005 e del DPR 74/2013.

ll water-energy nexus: la connessione acqua-energia

Il nesso acqua-energia (water-energy nexus) è il rapporto tra la quantità di acqua fatta evaporare per la generazione e la trasmissione di energia, e l'energia necessaria per raccogliere,

Condividi contenuti