efficienza energetica

Progresso dell'Europa verso gli obiettivi 20-20-20

E' stato recentemente pubblicato il consueto rapporto annuale Trends and projections in Europe dell'Agenzia Europea per l'Ambiente.

Filmati su Vimeo

Si ricorda che sul sito Vimeo sono disponibili 12 filmati dal titolo:

A Campodenno sensori per tutti e illuminazione smart

All’interno del progetto europeo CentraLab, il Comune di Campodenno, Informatica Trentina e Algorab hanno sviluppato un progetto di telecontrollo e monitoraggio del sistema di illuminazione pubblica attraverso l’adozione di sistemi di sensori intelligenti. Sui vecchi lampioni della luce è stato installato un innovativo dispositivo che trasforma ciascun punto in un “lampione intelligente”, concepito come un nodo di rete wireless.

Smart City Exhibition 2014: Bologna per tre giorni capitale dell’innovazione

Torna dal 22 al 24 ottobre Smart City Exhibition, la manifestazione europea sulle tematiche dell’innovazione nelle città e nelle comunità intelligenti. La tre giorni riunirà a Bologna ricercatori, makers, politici, imprenditori e cittadini, valorizzando le migliori esperienze del nostro Paese e identificando dei modelli di successo internazionali replicabili anche in Italia.

Certificazione Energetica: stop al DOCET con le nuove UNI TS 11300?

Con la pubblicazione delle nuove normative tecniche UNI TS 11300 – parte 1 e 2, avvenuta in data 2 ottobre 2014, da più parti ci si sta ponendo il quesito se sia lecito continuare ad utilizzare il software DOCET, predisposto da ENEA e ITC-CNR, per redigere gli attestati di prestazione energetica. Dal sito ufficiale Docet:

Un confronto fra lampadine LED e quelle a fluorescenza

I prezzi sono scesi del 30-40% in un anno e mezzo e l'efficienza media è cresciuta del 30%: ora le lampadine a LED hanno le carte in regola per essere una valida alternativa alle fluorescenti nell'illuminazione domestica. Il progetto europeo 'Premium Light' ha testato in laboratorio 80 prodotti tra i più diffusi, scoprendo anche chi imbroglia.

...

Il Nobel per la fisica agli inventori del LED blu

Il premio è stato assegnato agli scienziati giapponesi Isamu Akasaki e Hiroshi Amano e Shuji Nakamura inventori del LED a luce blu, che hanno permesso di arrivare a costruire la luce bianca necessaria per l'illuminazione comunemente usata.

Le lampade a LED sviluppate più di recente hanno un'efficienza record di quasi 20 volte quella di una lampadina elettrica e 4 volte quella di una lampada a neon. Ciò comporta un notevole risparmio su scala globale, se consideriamo che un quarto dell'energia elettrica mondiale è utilizzata per l'illuminazione.

EDGE: software libero per la progettazione di edifici efficienti in paesi emergenti

La Banca Mondiale attraverso il suo braccio settore privato, l’International Finance Corporation (IFC), ha recentemente debuttato con il suo strumento online chiamato EDGE (Excellence in Design for Greater Efficiencies) che permette a chiunque, dagli imprenditori ai manager ospedalieri ai proprietari di abitazione, di modellare l’efficienza di un edificio utilizzando varie opzioni e materiali alternativi. Per utilizzare il software EDGE, si può risiedere in qualsiasi parte del mondo, ma il progetto deve essere costruito in uno degli oltre 100 paesi dei mercati emergenti previsti.

Revisione della norma UNI TS 11300 su certificazione energetica degli edifici

Sono state pubblicate le nuove versioni della UNI/TS 11300-1:2014 “Prestazioni energetiche degli edifici - Parte 1: Determinazione del fabbisogno di energia termica dell'edificio per la climatizzazione estiva ed invernale” e della UNI/TS 11300-2:2014 “Prestazioni energetiche degli edifici - Parte 2: Determinazione del fabbisogno di energia primaria e dei rendimenti per la climatizzazione invernale, per la produzione di acqua calda sanitaria, per la ventilazione e per l'illuminazione in edifici non residenziali”.

Italia: la storia dell'asino e dell'economista

Riportiamo di seguito la traduzione di un intervento del prof. Ugo Bardi che illustra la potenziale pericolosità di accettare in modo acritico e superficiale le storie raccontate tramite indicatori statistici troppo aggregati e che risultano, in alcuni casi limite, mal definiti.

Trattamento acqua

Il trattamento dell'acqua di riscaldamento e dell'acqua sanitaria per gli impianti termici è obbligatorio ai sensi del DPR 59/2009 di cui si allega un estratto.
Si allega anche una tabella di riepilogo di quanto riportato nel decreto.
In linea generale la norma da seguire per i sistemi di trattamento acqua è la UNi8065 del 1989.

Risparmio energetico al 30%, ecco la proposta della UE per il 2030

La Commissione europea, ha presentato in una comunicazione ufficiale un nuovo target da includere nel pacchetto clima energia 2030: raggiungere un’efficienza energetica del 30%. In altre parole 5 punti percentuali sopra quanto proposto nella attuale bozza del pacchetto e secondo quanto ritenuto necessario per ottenere una riduzione delle emissioni del 40%. Il rinnovato target si baserebbe sui risultati già raggiunti a livello comunitario: oggi le nuove costruzioni utilizzano la metà dell’energia impiegata nel 1980 e l’industria è circa il 19% meno energivora rispetto al 2001.

L'Italia al secondo posto nella classifica mondiale dell'efficienza energetica

L'ACEEE (America Council for an Energy Efficient Economy) ha pubblicato un rapporto sull'efficienza energetica delle 16 maggiori economie al mondo. La Germania è risultata al primo posto tallonata dall'Italia. Il sito di ACEEE riporta una interessante infografica che riassume i dati più importanti del rapporto.

Dlgs efficienza, in vigore recepimento direttiva 2012/27/Ue

Obbligo dal 2014 per le Amministrazioni pubbliche di riqualificare energeticamente il 3% annuo del proprio parco immobili, obbligo di audit energetico periodico dal 2015 per grandi imprese e imprese "energivore" e analisi costi-benefici obbligatoria prima di realizzare impianti di produzione di energia elettrica o termica sopra i 20 MW.

fonte: reteambiente

Le ECO etichette degli pneumatici messe in discussione

Secondo una ricerca condotta da Emissions Analytics, le stime di economia sulle etichette dei pneumatici non rivelano l'intera storia sul risparmio di carburante.

Certificazione energetica edifici: presto le nuove UNI/TS 11300-1 e 11300-2

L’UNI ha infatti annunciato la imminente pubblicazione delle nuove versioni delle specifiche tecniche UNI/TS 11300-1 e UNI/TS 11300-2, relative, rispettivamente, alla determinazione del fabbisogno di energia termica dell’edificio per la climatizzazione estiva ed invernale e alla determinazione del fabbisogno di energia primaria e dei rendimenti per la climatizzazione invernale e per la produzione di acqua calda sanitaria. Ricordiamo che le UNI/TS 11300 fornisce una metodologia univoca per il calcolo del fabbisogno di energia degli edifici.

Guida ai contratti per riqualificare gli edifici pubblici

Una Guida ENEA-FIRE fa il punto sui contratti di prestazione energetica e il Finanziamento Tramite Terzi per progetti di efficienza nella Pubblica Amministrazione. Sarà presentata il 7 maggio nel convegno di Solarexpo, “EPC: i Contratti a prestazione garantite per la riqualificazione energetica di edifici e processi industriali”.

Certificati bianchi: Guida Enea 2014 per impianti rifiuti

La Guida, emanata dall'Enea ai sensi del Dm 28 dicembre 2012 (articolo 15, comma 2) non è un manuale sull'efficienza energetica ma ha lo scopo di aiutare i gestori degli impianti di trattamento rifiuti a conseguire i titoli di efficienza energetica fornendo un quadro degli interventi di razionalizzazione energetica che possono essere realizzati nel settore.

fonte: reteAmbiente

Efficienza energetica edifici: la strategia per raggiungere gli obiettivi UE

Per raggiungere per tempo gli obiettivi di efficienza energetica prefissati da Europe 2020, è stato sviluppato il progetto europeo MARIE – Mediterranean Building Rethinking for Energy Efficiency Improvement – cofinanziato dal programma MED e composto da 23 partner internazionali che collaboreranno per raggiungere un unico obiettivo: individuare una strategia di efficientamento energetico applicabile all’edilizia pubblica e privata.

Certificazione energetica degli edifici: come cambia la UNI/TS 11300

Le parti 1 e 2 della UNI/TS 11300 hanno già superato l’inchiesta pubblica finale UNI e verranno pubblicate nel corso del 2014, mentre i lavori di revisione relativi alla parte 3 non si sono ancora conclusi. Gli ultimi aggiornamenti sulle specifiche tecniche UNI/TS 11300 sono riportati anche sul numero di gennaio 2014 della rivista in PDF Energia e Dintorni, edita dal Comitato Termotecnico Italiano.

Aggiornata la Guida dell'Agenzia delle Entrate su detrazioni fiscali per il risparmio energetico

In seguito all’approvazione della legge di stabilità 2014 (legge 27 dicembre 2013, n. 147) che ha prorogato la detrazione fiscale per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici, l’Agenzia delle Entrate ha aggiornato al dicembre 2013 la “Guida alle agevolazioni fiscali per il risparmio energetico”.

EnergiAmica: i risultati del concorso

Ecco la classifica finale del CONCORSO ENERGIA AMICA E BUONE PRATICHE PER IL CLIMA:

CLASSI 4^ E 5^ DELLA SCUOLA PRIMARIA DELLA PROVINCIA DI TRENTO

  1. Classificato: classe VA - Scuola Primaria di “Madonna Bianca”
  2. Classificato: classe VA - Scuola Primaria di “Aldeno”

CLASSI 1^ 2^ E 3^ DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DELLA PROVINCIA DI TRENTO

Un’etichetta energetica spingerà il solare termico

Come già successo nell’illuminazione, anche nel riscaldamento domestico la maggiore efficienza degli apparecchi in commercio sarà una questione d’etichetta. Lo scorso 6 settembre la Commissione Europea ha infatti pubblicato i regolamenti che stabiliscono le norme per l’etichettatura energetica e l’eco-design dei prodotti per il riscaldamento degli ambienti e degli scaldacqua fino a 400 kW di potenza nominale alimentati con l’energia solare.

Certificazione energetica: alcune novità in Alto Adige ...

Le novità:

  • viene istituita una classe energetica ad hoc per i risanamenti energetici di vecchi edifici, la CasaClima R;
  • nuovi edifici: l'obbligo CasaClima A slitta di 2 anni (quindi al 2017)
  • centri storici, detrazione fiscale anticipata in un'unica soluzione: per quanto concerne il risanamento degli edifici presenti all'interno dei centri storici, la Provincia autonoma di Bolzano “anticiperà in un'unica soluzione il bonus fiscale offerto dallo Stato su un periodo di dieci anni.

fonte: casa&clima

Piano Clima: Energia-Alto Adige-2050

Energia-Alto Adige-2050 indica la strada che l’Alto Adige intende seguire per diventare un KlimaLand riconosciuto a livello internazionale e adottare un approccio sostenibile alla questione energetica. Il documento strategico si concentra su un orizzonte temporale più ampio rispetto ad altri strumenti di pianificazione adottati dalla Provincia. Gli obiettivi e le misure contenuti in questo documento delineano, infatti, il percorso da seguire nei prossimi quattro decenni.

Convertito in legge il decreto Ecobonus

Con l'approvazione del Senato (con 249 sì e due no), viene convertito in legge il decreto DL 63/2013, che proroga le detrazioni per la riqualificazione energetica e la ristrutturazione degli edifici, introduce il bonus mobili ed elettrodomestici e recepisce la Direttiva ‘Edifici a energia quasi zero’. L'articolo di edilportale riporta gli aspetti fondamentali del decreto che riguardano:

I dossier del CTI sulla rivista Energia e Dintorni

Energia e Dintorni, la rivista del CTI - Comitato Termotecnico Italiano,  contiene in ogni numero un dossier interessante. Accedendo all'archivio, pubblicamente disponibile, troviamo che nel 2013 sono stati pubblicati i seguenti dossier:

Detrazioni 65%: ecobonus anche per schermature e micro-cogenerazione

E’ quanto proposto dagli emendamenti approvati dalle Commissioni Finanze e Attività produttive della Camera in merito alla conversione in legge del DL n.63 del 4 giugno 2013, per il recepimento della Direttiva 2010/31/UE sulle prestazioni energetiche in edilizia e sulla proroga delle detrazioni del 50% per le ristrutturazioni e delle detrazioni del 65% per le riqualificazioni energetiche, già approvato dal Senato.

fonte: rinnovabili.it

Condividi contenuti