efficienza energetica

Unione Energia: strategia Ue per sicurezza, efficienza e rinnovabili

La Commissione europea ha presentato la sua strategia per l'Unione dell'energia, A Framework Strategy for a Resilient Energy Union with a Forward-Looking Climate Change Policy - COM(2015) 80 final, un pacchetto di proposte per aumentare la sicurezza energetica dell'Ue, rendere l'Europa leader nel settore delle rinnovabili e favorire la competitività delle imprese.

140
La Commissione ha già in mente 15 azioni per sviluppare l'Unione dell'Energia:

EUSEW 2015: la settimana europea dell'energia sostenibile, 15-19 giugno 2015

La settimana europea dell'energia sostenibile (EUSEW - EU Sustainable Energy Week) si terrà quest'anno dal 15 al 19 giugno. Inaugurata nel 2006 ha da allora evidenziato con i premi assegnati  i migliori progetti europei sull'energia sostenibile. La scadenza per l'iscrizione alla competizione di quest'anno è stata spostata al 16 marzo. Associata ad EUSEW, la Conferenza Politica si terrà dal 16 al 18 giugno a Bruxelles.

139

Le figure dell'Energy Manager e dell'Esperto in Gestione dell’Energia

Dal 1991 fino al 2008 l’unica figura professionale di riferimento per le attività inerenti l’energy management era quella identificata dall’articolo 19 della legge 10/91, ossia il responsabile della conservazione e dell’uso razionale dell’energia (Energy Manager), cui sono attribuiti compiti inerenti:

Efficienza energetica e mercato immobiliare: i dati 2014 dell'indagine ENEA, I-Com , FIAIP

Disponibili i dati 2014 dell’indagine promossa da ENEA, I-Com e FIAIP sull’andamento del mercato immobiliare visto nella prospettiva dell’efficienza energetica e frutto delle elaborazioni delle risposte di oltre 1000 agenti immobiliari.

Comune di Trento: questionario in linea per il 'Piano d'azione per l'energia sostenibile'

In fase di definizione del Piano d’azione per l’energia sostenibile (Paes) il Comune di Trento ha deciso di coinvolgere i cittadini interessati raccogliendo le loro opinioni e i loro suggerimenti attraverso un questionario disponibile in linea:

Piano d'azione per l'energia sostenibile - Questionario

Con l'occasione ricordiamo che:

Detrazione 65% - sito Enea

Sul portale dedicato alle detrazioni fiscali per il risparmio energetico gestito dall'Enea sono riepilogati tutti i lavori incentivati. Per ciascun tipo di lavoro è stata approntata una scheda riepilogativa dei requisiti tecnici richiesti e della documentazione da approntare. Si tratta, quindi, di un vero e proprio vademecum su cosa fare.

FAQ Ministero - aggiornamento al 12 febbraio 2015

Sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico è stato pubblicato un aggiornamento al 12 febbraio 2015 delle domande più frequenti relative all'efficienza energetica degli impianti di climatizzazione invernale ed estiva.

Bruxelles lancia credito low cost per progetti clima-energia

Lancio a Bruxelles di due nuovi meccanismi di finanziamento per incentivare progetti di efficienza energetica, tutela della natura e di adattamento ai cambiamenti climatici nell'Ue. Ad essere interessati a prestiti 'low cost' in questi settori non solo le piccole e medie imprese, ma anche gli enti locali.

L'idea è quella di finanziare 10-12 azioni pilota per ciascun meccanismo da qui fino al 2017, che poi ogni Stato membro può replicare usando i fondi strutturali

Il progetto EnerSaving e la piattaforma Kiui: un supporto al risparmio energetico

Il progetto EnerSaving è basato sulla piattaforma Kiui, un applicativo web che fornisce ai cittadini una visione dettagliata del consumo elettrico medio aggregato e disaggregato dei dispositivi presenti nel loro contesto residenziale. Un sistema che permette di capire come ciascuno può contribuire al tema della sostenibilità ambientale con azioni virtuose risparmiando sui consumi elettrici domestici.

Simulazione Prestazioni energetiche edifici, la conferenza a Bolzano

Il 5 e 6 febbraio si è tenuto presso la Libera Università di Bolzano il convegno “Building Simulation Applications 2015”, seconda edizione della conferenza sulla simulazione delle prestazioni energetiche degli edifici.
Alcuni degli argomenti che ruotano attorno alle prestazioni energetiche degli edifici affrontati dalla sessioni tecniche sono stati: “Lighting modelling and control”, “User behavior and comfort”, “High performance buildings and retrofit”, “Energy Systems” e “Solar radiation modelling”.

La persistenza della moral suasion e degli incentivi economici: prove sperimentali nel campo della domanda energetica

Aziende e governi utilizzano spesso la moral suasion e gli incentivi economici per influenzare motivazioni intrinseche (ed estrinseche) per varie attività economiche.

Autovetture: decisa tassazione della CO2 emessa, bassa emissione del parco macchine

Il recente rapporto How Clean are Europe’s cars riporta che i paesi con le più basse emissioni di CO2 delle autovetture nuove di solito hanno  imposte di registrazione e per le  auto aziendali fortemente indicizzate  in base alle emissioni di CO2 e questo ha una influenza rilevante sulle scelte degli acquirenti di automobili.

Emissioni impianti a biomassa

Gli impianti a biomassa di potenza termica nominale superiore a 35kW devono rispettare le emissioni previste dal D.Lgs. 152/2006. In particolare  gli impianti di potenza fino a 150kW  (compreso) possono emettere polveri fino ad un massimo di 200mg/Nmc (milligrammi per normalmetrocubo).

Sulla realizzabilità degli scenari a basse emissioni

Recentemente è stato pubblicato un interessante articolo di rassegna che confronta numerosi scenari di decarbonizzazione investigando in particolare la loro fattibilità:

A critical review of global decarbonization cenarios: what do they tell us about feasibility?

Trentino Alto Adige, regina italiana della Green Economy

E’ il Trentino Alto Adige la regione più “verde” d’Italia. Lo rivela il nuovo rapporto di Fondazione Impresa che mette a fuoco i progressi regionali (e non) sul fronte Green economy 2014. Il punteggio ottenuto nell’indice 2014 (0,685) stabilisce una vera e propria leadership, specie se si confronta con gli immediati inseguitori: Marche e Valle d’Aosta (rispettivamente al 2° e 3° posto) ottengono punteggi inferiori a 0,3 ovvero un risultato nemmeno pari alla metà di quanto fatto registrare dal Trentino Alto Adige.

La Energiewende procede come pianificato

Un recente rapporto di Agora, un think tank tedesco, mostra che la transizione energetica (Energiewende) della Germania procede secondo quanto stabilito.

129

Una serie di grafici mostra come gli obiettivi rinnovabili siano sulla buona strada, abbiano  abbassato le emissioni, disaccoppiato il consumo di energia dalla crescita economica, spinto i prezzi all'ingrosso fino a minimi record, e stiano  ora spingendo verso il basso i prezzi al dettaglio.

Indagine sul consumo energetico delle famiglie numerose in Trentino

L'Agenzia per la famiglia ha incaricato FBK di realizzare una ricerca che verifichi se, a parità di alcune condizioni, quali reddito, dimensione della famiglia, ecc., la percezione del contributo economico - che la PAT dal 2011 concede una volta all'anno ad alcune delle famiglie numerose residenti in Trentino - produce un effetto (incremento o decremento) nei consumi energetici domestico. Si tratta di un contributo concesso alle famiglie con 3 o più figli e sulla base dell'ICEF per abbattere i costi connessi ai consumi idrici ed energetici.

Edifici, lo schema di Dm su requisiti minimi prestazione energetica

Dopo il varo a dicembre 2014 da parte dei Ministri competenti è in attesa in questi giorni dell'intesa della Conferenza unificata lo schema di Dm che aggiorna i requisiti minimi della prestazione energetica degli edifici. Il decreto interministeriale è emanato ai sensi del Dl 63/2013, convertito in legge 90/2013 che ha attuato la direttiva 2010/31/Ue, e manda in pensione i relativi allegati tecnici del Dlgs 192/2005.

Efficientamento edifici pubblici, parte la "Cabina di regia"

La Cabina di regia, istituita dai Ministri dello sviluppo e dell'ambiente, ha lo scopo di coordinare in modo ottimale le misure e gli interventi di efficienza energetica sul parco immobili pubblico. L'organismo è composto di 8 membri — 4 nominati dal Minsviluppo e 4 dal MinAmbiente — e si può avvalere della collaborazione di Enea Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile) e Gse (Gestore dei servizi energetici).

fonte: reteambiente

Attuazione della certificazione energetica degli edifici in Italia - Rapporto 2014

Lo scopo tradizionale del Rapporto è tracciare un quadro della normativa e dei risultati ottenuti dalle singole Regioni e Province autonome, permettendo così di misurare lo stato nazionale dell’applicazione della Direttiva EPBD.

Verso un sistema energetico 'open source'

Innovazione tecnologica, ricerca scientifica, compartecipazione integrata di enti pubblici e privati, chiare linee guida istituzionali. Utili al raggiungimento degli obiettivi comunitari di decarbonizzazione, gli elementi emersi alla Set Plan Conference, la due giorni organizzata dall'Enea svoltasi a Roma il 10-11 Dicembre, continuano a ruotare attorno a un unico asse portante: un consumatore più attento e attivo.

Energy manager: ecco le nuove modalità di nomina

Sono state aggiornate le modalità di nomina degli "energy manager", i responsabili per la conservazione e l’uso razionale dell’energia.

Maggiore chiarezza sui soggetti obbligati alla nomina, sulla metodologia di valutazione dei consumi energetici e sul profilo professionale degli energy manager: queste alcune delle novità introdotte dalla circolare del 18 dicembre 2014.

ISTAT: I consumi energetici delle famiglie, dettaglio PAT

 E' stato recentemente presentato il rapporto I consumi energetici delle famiglie realizzato da Istat con Enea e MiSE. La nuova fotografia Istat dei consumi energetici delle famiglie: nel 2013 hanno speso oltre 42 miliardi di euro. Incide molto soprattutto il riscaldamento nel quale il metano resta la fonte più diffusa. Lampadine ad alta efficienza sono già tre quarti di quelle in uso.

Energy Strategy: Energy Efficiency Report - Dicembre 2014

L’Energy & Strategy Group ha recentemente pubblicato l'Energy Efficiency Report 2014 (in italiano). La quarta edizione dell'Energy Efficiency Report affronta il tema dell’efficienza energetica in Italia focalizzandosi su alcuni temi caldi per gli operatori del settore.

Simulazioni energetiche a scala urbana

I moderni strumenti informatici permettono di incrociare numerose fonti informative fornendo un significativo valore aggiunto per le attività di pianificazione e monitoraggio. L'articolo I modelli digitali 3D di città come hub informativo per simulazioni energetiche a scala urbana, di Giorgio Agugiaro, presenta in dettaglio uno studio di questo tipo mirato alla pianificazione e monitoraggio energetico di agglomerati urbani.

Riassunto

Decarbonizzazione: la Germania accelera

Berlino ha annunciato un nuovo pacchetto di misure per rendere più rapida la decarbonizzazione dell'economia nazionale. Nuovi provvedimenti che serviranno a portare il Paese al traguardo di tagliare le emissioni del 40% rispetto ai livelli del 1990 entro il 2020.

Calcola il rendimento delle caldaie a combustibile liquido o gassoso

Il riquadro sottostante permette di calcolare il rendimento delle caldaie a combustibile gassoso o liquido in base all'Allegato B del D.P.R. 16 aprile 2013 n. 74.

Sono escluse le caldaie alimentate a combustibili solidi

Il risultato del test strumentale di verifica del rendimento ha una tolleranza di +/- 2.0, secondo la norma UNi10389-1. Pertanto, per tenere conto dell'incertezza nella misura, i valori letti da strumento devono essere aumentati di 2 punti prima di essere paragonati ai valori calcolati.

Serata su risparmio energetico, tutela dell’Ambiente e sicurezza domestica

I vigili del fuoco volontari di Lasino in collaborazione con l'Amministrazione Comunale di Lasino, la Scuola Provinciale Antincendi e l’Agenzia Provinciale per le Risorse Idriche e l’Energia (APRIE) organizzano un incontro dal titolo LA MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI TERMICI E LA PREVENZIONE DEGLI INCENDI TRA SICUREZZA, RISPARMIO E TUTELA DELL’AMBIENTE.

IEA World Energy Outlook 2014: i punti salienti della scheda informativa

L'Agenzia Internazionale dell'Energia (IEA) ha recentemente pubblicato il suo World Energy Outlook 2014, corredato da una sintesi ed una scheda informativa. Di seguito riportiamo i punti evidenziati nella scheda informativa.

Come evolveranno i mercati energetici globali per il 2040?
 

Europa verso gli obiettivi 'rinnovabili' del 2020: la situazione dell'Italia

Il Progetto europeo KeepOnTrack  ha recentemente pubblicato il rapporto EU Tracking Roadmap 2014 che verifica il progresso dell'Unione verso gli obiettivi 2020 di produzione energetica rinnovabile.

L'EU-28 risulta essere in leggero vantaggio sulla tabella di marcia nello sviluppo delle rinnovabili (RES) stabilita in base ai piani d'azione collegati (NREAP).

117

Condividi contenuti